Come scegliere le gomme per cancellare? Le migliori e le peggiori

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Tra il materiale scolastico fondamentale, un prodotto che non può mancare sono le gomme da cancellare. Anche per questo articolo, la scelta non è semplice. Scopriamo quali sono le migliori e quali sono quelle da evitare.

Si avvicina sempre di più il rientro a scuola. Il nuovo anno scolastico è praticamente alle porte e le famiglie sono pronte ad investire nel materiale. Tra i prodotti da tenere in seria considerazione ci sono le gomme per cancellare. Ma come sceglierle?

Gomme per cancellare
Adobe Stock

Ogni prodotto per la scuola ha la sua utilità, alcuni sono a dir poco fondamentali. Vengono utilizzati in molteplici occasioni e possono permettere il proseguimento sereno della giornata. Tra questi ci sono certamente le gomme per cancellare. Ma anche in questo caso dobbiamo fare molta attenzione a cosa si sceglie. La scelta, infatti, non è affatto scontata come sembra.

Dunque, il materiale scolastico prima di essere acquistato deve passare da un’attenta analisi. Soprattutto dopo che i prodotti della scuola hanno subito un rialzo. Questo perché può essere contenuto in un certo modo. Per le gomme per cancellare, invece, attenti all’analisi fatta da Altroconsumo. Analisi che ha visto una giuria di oltre 200 consumatori. Vediamo i risultati.

Gomme per cancellare, le migliori e le peggiori: spiccano le bianche

Come anticipato, la scelta delle gomme per cancellare deve essere attenta. A proposito ci ha pensato Altroconsumo a fare luce su quali siano le migliori. Gli oltre 200 consumatori chiamati dall’associazione hanno preferito le gomme bianche. Mentre quelle da evitare sarebbero composte da quelle colorate e profumate.

Da quanto analizzato da Altroconsumo, le gomme bianche devono essere preferite. Queste sono quelle più comuni e che si trovano facilmente tra i banchi di scuola. Tanti consumatori che componevano la giuria hanno confessato di usare queste gomme. Questo perché hanno un aspetto molto gradevole, morbida al tatto e si utilizzano con facilità. Per questo, tale prodotto è stato oggetto di svariati interessamenti.

Da sottolineare, però, che nessuna gomma ha subito una secca bocciatura. Tutte hanno raggiunto una valutazione sufficiente. Ma si sono preferite quelle bianche perché non legate a nessuna sostanza chimica. A differenza di quelle colorate e profumate che rappresentano un rischio. Le sostanze, infatti, possono rappresentare un serio problema per gli studenti.

In questo caso, l’analisi è stata condotta da in laboratorio. Altroconsumo ha acquistato, online e in negozio fisico, 12 gomme. Dall’analisi fatta in laboratorio si è evidenziato la presenza di oltre 100 sostanze chimiche proibite dalla legge sui giocattoli. Anche se le gomme non sono incluse. Dal test, solo una gomma ha rilevato sostanze potenzialmente dannose e, quindi, vietate dalla normativa.

Le altre gomme per cancellare, invece, non hanno palesato sostanze dannose. Neanche in minima parte. Il mercato, però, è composto da altri modelli. Per questo meglio evitare, consiglia Altroconsumo, di acquistare questi prodotti.