Trova lavoro solo con il diploma, a settembre un’opportunità da non perdere

L’instabilità del mondo del lavoro non fa più notizia, e questo ahimè può essere considerato un fattore davvero grave. Eppure le opportunità di occupazione, anche senza una laurea, con un diploma, non mancano di certo.

Naturalmente non è tutto oro quello che luccica, le opportunità lavorative vanno vagliate con attenzione. Ma non viviamo certo in una “valle di lacrime”, e sono diversi e numerosi i settori che continuano a resistere egregiamente al momento di crisi.

Lavoro-offerte-
Adobe Stock

C’è una parte di Italia che non si arrende, un Paese che, nonostante tutto, crede fermamente in una possibilità di rinascita. E quale percorso migliore, per risalire la china, se non quello di creare concrete e solide opportunità lavorative. Insomma basta piangersi addosso.

Settembre è un mese già decisivo per chi, anche solo in possesso di un diploma, vuole cogliere occasioni occupazionali di rilievo che non mancano di certo all’appello.

Sfatiamo, quindi, il tabù secondo il quale in Italia solo i laureati hanno possibilità lavorative. Chi è invece in possesso di un diploma cosiddetto “finito”, magari con un percorso di studi tecnico specifico, potrebbe trovare diverse strade aperte.

Per fortuna ci sono aziende, e non sono poche, la cui dinamicità e il cui coraggio consistono nell’investire nelle nuove leve.

Il titolo di studio, intendiamoci, si rivela sempre fondamentale: un’ampia fetta di mercato, corrispondente a circa il 35%, ricerca giovani diplomati.

Più che mai in questo senso a fare la differenza sono i settori come l’informatica, o diplomi come perito elettronico, ragioniere, o meglio ancora come la maturità di un alberghiero, che già dal terzo anno ti permette di vivere la realtà della cucina o della sala con periodi di proficua formazione-lavoro.

Vediamo nel dettaglio quali sono le migliori offerte lavorative per diplomati da questo settembre in poi.

Partiamo intanto, nel dettaglio, dalla classifica dei settori lavorativi con maggiori sbocchi occupazionali per diplomati, in Italia.

Ecco la “classifica” dei i diplomi più richiesti dalle imprese – come si legge nei dati evidenziato dall’interessante report realizzato da Unioncamere e Anpal.

  • amministrativo, finanziario e marketing;
  • meccanico e meccatronico;
  • turistico ed enogastronomico;
  • elettronica ed elettrotecnica;
  • informatica e telecomunicazioni;
  • trasporti e logistica;
  • costruzioni, ambiente e territorio;
  • agrario, agroalimentare e agroindustria;
  • liceo linguistico;
  • sistema moda;
  • liceo classico, scientifico e scienze umane.

Il portale Indeed indica in particolare opportunità come collaboratori di eventi culturali in mostre e musei, hostess per meeting, ma anche posizioni di operai, come per esempio, addetti a inscatolamenti.

In definitiva commercio, turismo, ristorazione, informatica ma anche settori tecnici specialistici dove un operaio tornitore è merce rara, senza trascurare settori in continua espansione come il social e web marketing e le care vecchie realtà come assicurazioni e immobiliare che “resistono alle intemperie”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news