Studiare e vivere a Milano, quanto costa? Le cifre sono enormi

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Vivere e studiare a Milano è uno dei desideri più comuni di tantissimi studenti, soprattutto perché la città offre tante opportunità: ma quanto costa? Ecco tutto quello che c’è da sapere. 

Non è un mistero che ci sono luoghi considerati più ‘appetibili’ agli occhi dei giovani ragazzi che vogliono crearsi un futuro. Tra le città più desiderata c’è il capoluogo lombardo, città con grande appeal. Tra l’altro tantissimi Vip hanno scelto la metropoli per vivere, oltre che per studiare. Il problema però è che non tutti possono permettersi di vivere e studiare lì.

studiare milano
fonte foto: AdobeStock

Milano è una delle più belle ed importanti città italiane. Al di là della storia e delle strutture, non è in dubbio che si tratta di un luogo che consente a tanti giovani di crearsi un futuro roseo, per via delle tante possibilità. C’è chi va per studiare e chi per vivere, ma anche per creare una rete di contatti e conoscenza, quella che in altre città è più complicato realizzare.

Proprio per queste opportunità, vivere e studiare a Milano è uno degli obiettivi primari di tanti ragazzi e ragazze che vogliono avere successo nel mondo del lavoro. Ma i costi non sono economici, come è possibile immaginare. Anche perché il capoluogo meneghino è nella lista delle città più costose al mondo. Andiamo a vedere qual è la spesa totale.

Studiare a Milano: ecco quanto costa vivere nella città

Ci sono molte famiglie che mantengono i figli all’università, altri studenti invece si mantengono da soli con dei lavoretti. Alcuni di loro scelgono proprio Milano come città dove formarsi. Ma quanto costa? L’idea è che in genere servirebbero circa 1000 euro al mese per tutti i costi generali, tra affitto e spesa alimentare.

A questi soldi però vanno aggiunti i costi del tempo libero, visto che Milano offre tantissimi eventi per i giovani. Proprio per questo i costi lievitano notevolmente, visto che lo stile di vita è più esoso rispetto ad altre città. Dei ritocchi verso l’altro nel prezzo si hanno anche per i costi universitari, tra libri e tasse. Pensate che ci vogliono 15.000 euro per coloro che scelgono un’università privata, diverso per quelle pubbliche.

Secondo quanto si legge sul portale Proiezioni di Borsa, il costo di una stanza in affitto è di 620 euro al mese. Il prezzo scende se si preferisce una zona in periferia, mentre sale in quartieri verso il centro. Da aggiungere alla spesa sono anche il trasporto, dove si risparmia usando i mezzi pubblici. Uno studente under 27 paga 22 euro al mese un abbonamento, mentre 200 euro annuale.

Ricordiamo che Milano è una delle città più care per le famiglie italiane. Proprio per questo decidere di andare a studiare nel capoluogo meneghino deve essere una scelta consapevole e ponderata, per evitare di trovarsi ad affrontare spese proibitive e che non possono essere sostenute.