Superbonus 110%, arriva lo stop? Vediamo cosa sta accadendo

Tra le misure instaurate da questo governo, il superbonus 110% è tra quelle che ha spiccato. Sembra, però, che la sua corsa sia giunta al termine. È davvero così? Vediamo insieme la situazione.

In questo ultimo periodo sono varie le agevolazioni richieste. Tra quelle che hanno spiccato troviamo il superbonus 110%. Se da una parte questo incentivo si è reso molto richiesto, dall’altra pare che la sua storia sia vicina a terminare. Una scelta che sorprenderebbe e porterebbe molti a chiedersi i motivi.

Superbonus 110%
Adobe Stock

La casa è stata, soprattutto nell’ultimo periodo, il luogo sicuro di moltissime persone. Le strutture, però, hanno bisogno di una sistemata e il superbonus andava proprio in quella direzione. Proprio per questo motivo, l’incentivo è stato fin da subito molto richiesto ma, come ben sappiamo, qualcosa non è andato nel verso giusto.

Il Superbonus 110% non ha innescato solo interesse ma anche tante polemiche. Fino a qualche settimana fa, in relazione a questo bonus si parlava di fondi finiti. Molti, infatti, avrebbero approfittato di alcuni cavilli per realizzare qualche situazione oltre le regole stabilite. Ragion per cui, complice la situazione politica odierna, pare che il superbonus stia per vedere la sua fine.

Superbonus 110% cancellato, cosa sta succedendo? I dettagli

La situazione politica con la conseguente caduta del governo ha portato una momento di instabilità generale. Il 25 settembre saremo chiamati alle urne e per tale ragione si è deciso di mettere un freno a tale misura. Per ora, solo il Movimento 5 Stelle vorrebbe ridiscutere di questo bonus. Mentre gli altri partiti non ne vogliono sapere.

Gli altri partiti che compongono il parlamento vogliono ridurre progressivamente il processo della misura. Una riduzione che si legherebbe ad una riduzione che del 65% entro il 2025. In caso di semaforo verde, segnerebbe chiaramente la fine di questa misura.

Naturalmente tale scenario non può passare sottotraccia, soprattutto per i potenziali beneficiari di questa misura. Al tempo stesso, l’idea generale è che questo bonus pesi in maniera pesante sulle casse dello Stato. Situazione che sta spingendo a considerare una fortissima riduzione oppure l’eliminazione totale.

Nonostante le tante voci, fino ad oggi, quanto descritto è solo uno scenario possibile. Un’ipotesi che sta circolando in queste ore e che fa capire come i leader politici stiano discutendo di tale misura. Il destino del Superbonus 110% non è ancora segnato. Per conoscere come andrà avanti bisognerà l’elezione del nuovo governo. Fino a  quel momento, non si può fare altro che attendere.

Nell’attesa, qualche settimana fa alcune banche in merito al Superbonus 110% hanno accettato la cessione del credito. Una novità che ha decisamente portato un aspetto positivo attorno alla misura. Per il resto, come detto, non resta fare altro che aspettare. Molti si augurano che la misuri vada avanti in qualche modo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo