DAZN non funziona, ecco come richiedere i rimborsi

Molti utenti si sono lamentati sul fatto che DAZN non funziona. Il problema con la piattaforma a pagamento è stata al centro di grandi polemiche per via dei frequenti disservizi: ecco come chiedere il rimborso.

Quando il servizio in streaming e in tv è apparso sulla scena italiana in molti credevano che fosse sinonimo di rivoluzione. Una piattaforma innovativa che consentisse di guardare tutti gli sport in maniera semplice e soprattutto economica. Questo fino a quando molti abbonati hanno trovato dei problemi per via dei numerosi e fastidiosi disservizi. Ma non temere: è possibile richiedere il rimborso.

dazn
fonte foto: AdobeStock

DAZN è un noto servizio di streaming sportivo che si rivolge ai fan del calcio, tennis, boxe e tutti gli altri sport. Non è reso disponibile tramite il provider di TV via cavo locale, ma è un servizio di video streaming online. Sono tanti e numerosi i pacchetti che mette a disposizione con i costi piuttosto contenuti. È proprio questa la novità che ha spinto gli utenti a fare un account.

Peccato che ormai da qualche tempo le lamentele sul fatto che DAZN non funziona sono diventate troppe ed insostenibili. Ogni volta che c’è una partita di campionato di serie A ci sono polemiche su polemiche. I dirigenti dell’azienda hanno promesso che presto sarà nota una procedura per chiedere un rimborso. Ma non tutti sanno che esiste uno strumento che è stato introdotto a novembre 2021.

DAZN non funziona: chiedi il rimborso con questo modulo

Il ritorno della Serie A ha riportato una serie di problemi che erano frequenti anche nello scorso campionato. Nonostante l’accordo tra DAZN e Tim, la piattaforma continua ha riscontrare dei problemi e disservizi continui durante le partite di calcio. Proprio per questo molti utenti cercano in tutti i modi come cercare di ottenere un indennizzo.

In atteso della procedura promessa da DAZN nei giorni scorsi, ci si può recare tranquillamente sul sito ufficiale. Qui c’è la sezione ‘Richiesta di rimborso’ che prevede la compilazione di un modulo da scaricare in PDF, compilarlo e rimandarlo. L’invio deve essere necessariamente entro e non oltre sette giorni dall’evento interessato.

Ad esempio: ho avuto problemi con un partita del 20 agosto? Devo mandare il modulo entro il 27 del mese. Per questo motivo, tutti coloro che hanno avuto problemi con la prima giornata di campionato del 14 agosto 2022 devono sbrigarsi. Perché il tempo si sta per esaurire. Una cosa che riguarderà anche le altre partite delle seconda giornata.

Tutti coloro che vogliono mandare la domanda devono farlo tramite email all’indirizzo: richiestarimborsodazn@dazn.com oppure via PEC a rimborsidazn@legalmail.com. Devono usare la casella di posta elettronica associata al proprio account per vedere la propria richiesta accolta.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news