Terremoto, forte scossa: magnitudo e zone coinvolte

Un terremoto di magnitudo alto ha coinvolto nuovamente una zona del mondo. Il sisma che si è verificato è stato molto profondo ed ha portato l’allerta a salire. I dettagli.

Tra l’esperienze più drammatiche e che lasciano un segno ci sono quelle che fanno capo ai terremoti. Questi sono fenomeni che, al di là della potenza, innescano fin da subito delle sensazioni a dir poco positive. L’unico pensiero che ci pervade, quando siamo in presenza di tale evento, è che tutto si fermi il prima possibile. Ed è proprio questo il pensiero che avrà toccato alcuni cittadini locali coinvolti stanotte.

Terremoto
Adobe Stock

Nel corso del tempo, l’umanità ha dovuto fare i conti in maniera dura con questo tipo di situazioni. Momenti che hanno lasciato, in alcuni casi, macerie e profondo dolore. Per questo motivo, sono diventati indimenticabili all’intero di alcune comunità. La situazione peggiora ulteriormente se si pensa che, ancora oggi, non possono essere previsti. Cosa che porta ad aumentare l’agitazione quando si palesa un terremoto.

Come detto, sono tante le sensazioni negative che ci sono durante e dopo un sisma. Specialmente se un terremoto si verifica di notte. In quel momento, il disorientamento e la scarsa lucidità è davvero alta. Anche in questo caso, un sisma si è palesato di notte. Questa volta la zona colpita è stata la Libia.

Terremoto in Libia: magnitudo, epicentro e zone coinvolte

A pochi minuti dalla mezzanotte, la serata di alcune persone locali è stata segnata da una forte scossa di terremoto. Come riferito dalla Sala Sismica di Roma, la scossa ha avuto un magnitudo di 5.2 e si è realizzato nella zona mare libica. A pochi chilometri dalla costa. Questo è avvenuto, orario locale, alle 23:31:49.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha riportato, come avviene sempre, anche le coordinate geografiche. Il sisma ha presentato una latitudine di 33.6010 e una longitudine di 19.1670. Il tutto con una profondità di 10 chilometri.

Dalla mappa si vede come la zona in cui si è verificato il sisma è in pieno mare. Anche se non molto distante dalla terra ferma. La costa libica, infatti, appare molto vicina all’epicentro del terremoto. Ragion per cui, probabile che la scossa sia stata in qualche modo avvertita.

Dopo qualche mese, la Libia torna ad essere coinvolta in un terremoto. Qualche mese fa fu tra i paesi coinvolti in una violenta scossa. Insomma, per alcune persone è ritornata la paura. Come detto, la scossa di terremoto ha sicuramente toccato alcune zone del paese.

Fino ad ora, non si sono segnalati disagi di alcun tipo. Sia per le persone che per le strutture pare che lo scenario non sia mutato. Di certo, le autorità locali continueranno a monitorare la situazione. Così da poter intervenire in caso di cambiamenti improvvisi e inattesi.

Terremoto Libia
Terremoto Libia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo