File cancellati su dispositivo Android? Puoi recuperarli gratis: ecco come

Cancellare file per sbaglio è successo a tutti almeno una volta nella vita. Se vuoi recuperarli e hai un dispositivo Android puoi farlo in modo gratuito: ecco che cosa devi fare.

Una mossa sbagliata, un malfunzionamento del dispositivo o forse un’app che ha un virus e i tuoi preziosi file sono spariti. È una cosa più comune di quanto si possa immaginare. La cosa da sapere è che nella sfortuna hai la fortuna che, anche se i tuoi dati sono spariti, non devi temere: puoi recuperare tutti i file in maniera semplice e gratuita. Andiamo a vedere come puoi farlo.

recuperare file android
fonte foto: AdobeStock

Tutti conoscono il dolore di eliminare un file sul proprio dispositivo in maniera accidentale. Un evento che può essere traumatico, soprattutto se si tratta di uno di quelli importanti. È un momento straziante quando ti rendi conto di quello che hai fatto. Purtroppo è una cosa che fa parte della vita nell’era digitale. Tuttavia, non tutto è perduto.

Non tutti sanno che potrebbe esserci un modo, anzi, più modi per recuperare i file persi. È qui che entra in gioco il recupero dei dati Android. A seconda della natura del file, di quanto accuratamente lo hai eliminato e di quanto sei fortunato, alcuni metodi di ripristino potrebbero funzionare. Ci sono diverse tecniche e soprattutto diverse app gratuite.

Recuperare file da dispositivo Android: ecco le app gratuite da scaricare

Tra i si sistemi operativi più usati c’è Android che aveva promesso rivoluzioni. Tutti coloro che hanno perso dei file con un dispositivo con questo sistema possono recuperarlo scaricando delle app gratuite dal Play Store. Si tratta di applicazioni semplici ed intuitive che danno l’opportunità alle persone si recuperare quella foto o quel dato perso.

Le app di recupero dati Android a volte possono recuperare i dati persi. La prima app consigliata è Undeleter Recover Files & Data. Una volta scaricata vi ritroverete una lista di app dove recuperare i dati. È disponibile anche una versione Pro a 3,19 euro, dove è possibile recuperare file che quella gratuita non trova.

La seconda app che puoi scaricare in versione gratuita è DiskDigger. Questa addirittura permette all’utente di vedere in anteprima il file cancellato, così da assicurarsi che si tratta proprio di quello che si ha intenzione di recuperare. Se dall’anteprima si capisce che si tratta del file che volevano allo è possibile cliccare su “Recover” ed averlo nella propria galleria.

Ovviamente poi ci sono tutta un’altra serie di applicazioni disponibili però a pagamento. In merito a queste dipende dal grado della disperazione del file e quanto ci si tenga a riaverlo. Quello che è certo è che ci sono decine di metodi per tornare in possesso dei dati cancellati.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base