Devastata dalla chirurgia estetica: l’ex Miss è rimasta sfigurata

La chirurgia estetica ha avuto effetti devastanti sull’ex Miss, tanto che non riesce più a sorridere e chiudere gli occhi. La donna è rimasta sfigurata dopo l’intervento. 

Non sempre i ritocchi estetici danno l’effetto sperato. Questo lo sa molto bene un’ex reginetta di bellezza che, per modificare qualche difetto, si è trasformata letteralmente, tanto da essere irriconoscibile. Andiamo a vedere nel dettaglio che cosa è successo e quali saranno le conseguenze.

chirurgia estetica
fonte foto: AdobeStock

Il mondo dello spettacolo è pieno di donne e uomini che decidono di ricorrere alla chirurgia estetica per modificare qualche parte del proprio corpo. Alcuni rimangono soddisfatti, mentre altri si pentono della scelta. Altri ancora, invece, rimangono sfigurati letteralmente. Questo è il caso di una ex Miss e modella che ha deciso di andare in tribunale e fare causa.

Yulia Tarasevich è l’ex reginetta russa che è stata seriamente danneggiata esteticamente, tanto che ha deciso di raccontare quello che le è successo dopo un intervento che le è costato tremila euro. La donna ha ammesso che non riesce più a sorridere e chiudere gli occhi. I medici si sono difesi sottolineando che quello è stato un errore causato da una rara malattia genetica.

Chirurgia estetica, Yulia Tarasevich sfigurata: non riesce a sorridere e chiudere gli occhi 

Dopo l’incredibile storia di Mary Magdelene, Yulia Tarasevich è una delle donne russe più belle. È stata incoronata come Mrs. Russia International e poco dopo ha deciso di rivolgersi ad una clinica per farsi sottoporre ad un intervento di chirurgia plastica. Per lei l’intervento non è stato semplice, ma dolorosissimo, come ha ammesso lei stessa raccontando che cosa le è capitato. Ma il peggio doveva arrivare.

Il suo racconto è stato riportato dal Mirror, in cui la donna ha rivelato di essere andata nella clinica con un bel viso ed il suo obiettivo era solo “correggere qualche segno dell’età, ma ho perso la salute”. Quello che non si aspettava era uscire da lì sfigurata a causa di un intervento di lifting al viso.

Secondo quanto è stato detto, la sua pelle si è infiammata tanto che si è dovuta sottoporre ad un intervento di emergenza con un altro medico per salvare gli occhi dalla necrosi. Pare che abbia deciso di fare causa ai medici che l’avevano operata la prima volta, anche se loro hanno confessato ti che il problema era a causa di una rara condizione genetica.

Pare che la donna fosse affetta dalla sclerodermia, impossibile da prevedere quale reazione avrebbe avuto il corpo della donna. Yulia ha raccontato che si sono formate delle cicatrici sulle guance tanto da non riuscire a chiudere gli occhi e alzare il labbro superiore. La donna ha poi confessato che in passato aveva fatto altri interventi ma che tutto era andato per il meglio. Ad esprimersi adesso saranno i giudici, visto che il caso è aperto.

yulia tarasevich
fonte foto: Instagram

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news