Terremoto, forte scossa nella tarda mattinata: trema tutto

Ancora una volta, una scossa di terremoto si abbatte sulla terra. La scossa segnalata è stata discretamente forte. I dettagli.

Si ritorna a parlare nuovamente di un evento sismico che ha preoccupato la popolazione locale. Come ben sappiamo, questi eventi generano sempre tantissima preoccupazione cosa che porta agitazione anche nelle ore successive all’evento. Nella storia dell’umanità, infatti, sono state tante le ferite aperte da questi eventi.

Terremoto
Adobe Stock

Nel corso del tempo, come detto, tanti sono state le ferite aperte dai terremoti. Indipendentemente dalla potenza, gli eventi sismici hanno sempre scombussolato l’animo umano. Distruzione e dolore hanno preso spesso il sopravvento, lasciando dei segni indelebili ai locali che hanno subito tali tragedie. Inevitabilmente, ogni volta che si presenta una situazione del genere i sentimenti non possono che essere negativi.

Alcuni giorni fa, c’è stata una scossa di terremoto davvero forte. Il rischio è stato davvero molto alto, un’allerta che è cresciuta nel giro di pochissimo tempo. Questa volta, la popolazione che ha visto la propria terra tremare è stata la Croazia. Andiamo a vedere, quindi, i dettagli che ci sono stati forniti dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Terremoto in Croazia: magnitudo, epicentro, profondità e luoghi interessati

I terremoto possono verificarsi letteralmente ovunque. In questo caso una zona della Croazia poco lontana dal mare ha visto una forte scossa nella tarda mattinata. A rivelare quanto accaduto, come avviene sempre, tempestiva è stata la Sala Sismica INGV Roma. Da quanto si apprende, la zona dove si è verificata la scossa è vicina alla città di Zagabria.

Il magnitudo del terremoto, secondo i dati riportati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, sarebbe stato di 3.9. Come detto, la zona è la Croazia ed è avvenuto alle 10:33 ora locale mentre in Italia era no le 12:33. Le coordinate geografiche segnalate sono state: latitudine di 45.4060, mentre la longitudine è stata di 16.0750. Il tutto con una profondità di 3 chilometri.

L’allerta è subito salita anche nelle zone limitrofe. Al momento, però, non ci sono state segnalazioni di alcun tipo. Il terremoto non ha causato problemi a strutture o persone. Di certo, però, le autorità sono sempre pronte ad intervenire in caso di evoluzioni negative. Per questo motivo, il controllo è massimo per evitare qualsiasi situazione a dir poco problematica.

A questo proposito, la Croazia ha subito nella storia degli eventi a dir poco drammatici. il 29 dicembre 2020, infatti, una scossa di magnitudo di 6.4 si è abbattuto sul paese. Precisamente, l’evento sismico si è verificato a Sud-Est di Zagabria, con una profondità di 44 chilometri. Un evento che ha portato tantissimo dolore e distruzione in quei luoghi e che, come possiamo immaginare, non lascia mai tranquilli. Ripetiamo, però, che al momento la situazione è del tutto tranquilla.

Terremoto Croazia
Terremoto Croazia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base