WhatsApp, chat eliminate? Niente paura, un trucco vi cambia la vita

WhatsApp è un’applicazione che sorprende sempre. In questo caso, c’è un trucco che permette di recuperare chat eliminate. Ecco come fare.

L’evoluzione di WhatsApp, in questi anni, è stata davvero unica. Fin dalle prime battute, molti utenti hanno capito le potenzialità dell’applicazione. Non a caso, infatti, la sua diffusione è stata pressoché immediata. Dal 2009, anno del lancio della prima versione, sono cambiate tante cose. Tra aggiornamenti e trucchi, WhatsApp ha regalato sempre esperienze diverse.

WhatsApp
Adobe Stock

L’applicazione di messaggistica ha avuto sempre più trucchi da poter utilizzare. Questa volta tutto ruota sui messaggi o sulle chat che sono state cancellate. Può capitare di cancellare qualche conversazione importante. Il recupero della stessa non è semplice ma c’è un metodo che si potrebbe provare. Una piccola scorciatoia che potrebbe cambiarci la vita.

Questa applicazione è circondata da importanti trucchi che in pochi conoscono. Dei piccoli escamotage che una volta scoperti portano l’utente ad utilizzarli sempre più. Come, a tal proposito, i trucchi che evitano spam e inviti a gruppi di WhatsApp. Queste funzioni possono davvero cambiare la propria esperienza d’uso. Ora, invece, vedremo come cercare di recuperare del contenuto perduto. Ecco come fare.

WhatsApp, come recuperare chat cancellate? Il metodo

Prima di parlare di questo trucco, dobbiamo specificare che non tutte le funzioni procedono correttamente in tutti i telefoni. Soprattutto c’è una distinzione da fare tra Android e iOS. Il primo è un sistema aperto che permette di sfruttare anche criteri molto delicati se si è esperti di tecnologia. Il secondo, invece, è poco propenso alle modifiche. Questo trucco, quindi, è possibile solo tramite Android e non su iOS. Questo perché, il sistema di casa Apple non permette di recuperare i messaggi.

In caso avessimo un dispositivo Android, bisogna avere a disposizione i backup. Nelle impostazioni, si può scegliere quando questi devono essere eseguiti. Le opzioni sono tre: ogni giorno, ogni settimana, ogni mese. Di solito, il backup viene salvato sul proprio Drive. Per procedere al recupero, basta andare nel backup delle chat. In questa sezione saranno disponibili tutte le chat. Se sono successive al momento incriminato allora la conversazione cancellata sarà presente. Ripristinando il backup, quindi, si ritornerà ad avere la chat.

Una volta consultati i backup e vista la disponibilità del messaggio interessato non basta fare altro che disinstallare l’applicazione. Successivamente va scaricata dal Play Store e installata nuovamente. Dopo la configurazione iniziale, potremmo dare il via al ripristino del backup. Dopo aver effettuato il recupero, sarà possibile tornare a vedere la comunicazione cancellata che ci interessava. Da sottolineare, però, che questo processo può toccare la privacy altrui. Questo perché l’eliminazione dei messaggi cela sempre un motivo ben preciso. Quindi, l’utilizzo di questo trucco è a rischio e pericolo dell’utente che decide di svolgerlo.