I Simpson, l’episodio perduto: Bart muore? Tra verità e leggenda

Da anni un mistero si collega a I Simpson. Bart muore? Andiamo a scoprire insieme quanto ci sia di vero sull’episodio perduto.

Tra i prodotti che hanno segnato diverse epoche ci sono sicuramente I Simpson. La loro lunga storia ha rappresentato tantissimo per gli spettatori regalando episodi a dir poco indimenticabili. La serie animata si è caratterizzata anche con puntate a tema. Regalando sempre nuovi spunti agli affezionati. Vista l’entità del prodotto non ci potevano che esserci anche delle leggende.

The Simpson bart muore
Fonte Foto Youtube e Twitter

Come detto, sono stati tanti gli episodi che hanno illuminato I Simpson. Ma sapevi che esisterebbe un episodio misterioso. All’interno di questo ci sarebbe la scomparsa di Bart Simpson. Tale puntata, però, non ha mai visto la luce ma su di essa si sono innescate varie curiosità.

Nel corso del tempo, questa serie ha sempre più colpito. Infatti, I Simpson hanno previsto il futuro varie volte. Questo argomento, ancora oggi, è fonte di discussione ma anche di forte stupore. In questo caso, invece, a colpire gli affezionati sarebbe un episodio mai andato in onda. Un episodio che avrebbe portato la famiglia Simpson nel dramma. Scopriamone di più.

I Simpson, Bart muore? L’episodio che non è mai andato in onda

Le leggende sanno come attirare l’attenzione. Soprattutto se queste si legano a programmi che hanno fatto la storia. Secondo quanto riferito da Creepypasta, durante la prima stagione dello show, Matt Groening stava vivendo un periodo non sereno. Così l’autore mal sopportava le scadenze imposte dalla Fox. Dopo un litigio, l’autore aveva deciso di dare vita al famigerato episodio 7G44 Dead Bart. Sarebbe stato il sesto della prima stagione. Successivamente sostituito con Lisa sogna il blues.

Di questo episodio si è poi perso traccia fino a quando durante un intervento un affezionato chiese spiegazioni a David Silverman. La risposta fu inaspettata perché Silverman abbandonò il palco mettendo fine all’incontro. Tutto cambia quando un fan incontra proprio Groening. Inizialmente, l’autore resta paralizzato dalla richiesta ma poi decide di dare un foglio che conteneva il link dell’episodio. Così ci fu la scoperta del 7G44.

Il leggendario episodio 7G44

La puntata 7G44 si apre con la famiglia Simpson che decide di fare un viaggio, precisamente in Brasile. Poco dopo il decollo, Bart decide di aprire il finestrino e viene risucchiato, finendo al suolo completamente sfracellato. Con una serie di immagini, poco dopo vediamo la famiglia al capezzale di Bart. Tutti sono al tavolo nella cucina e il loro pianto non accenna a fermarsi.

L’intertitolo dell’episodio porta il tempo ad un anno dopo la morte del ragazzo. L’intera famiglia non ha superato la perdita, anzi sembra non sia cambiato nulla. Tutto avviene in una Springfield completamente deserta. I quattro decidono di recarsi al cimitero. Qui, appoggiato alla lapide, si trova il corpo di Bart come apparso dopo essere precipitato. Le lacrime sono sempre fortissime ma Homer decide di raccontare una barzelletta che nessuno, però, comprende. Nell’ultima panoramica si vedono lapidi di personaggi famosi come Michael Jackson e molti altri.

Naturalmente, quanto letto non ha mai avuto conferma. Non si sa se l’episodio mostrato è stato fatto da un fan oppure è stata una strategia dello stesso Groening per creare aspettative su un prodotto appena nato. Quello che è certo è che si tratta di un episodio inquietante in cui la famiglia si mostra depressa e in preda ad un fortissimo dolore. Anche questo, però, fa parte della grande produzione che è stata i Simpson. Loro sono diventati parte di noi e, alla fine, si è innescato un legame come se fossero stati reali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news