Rivoluzione Mediaset, cambia tutto: rischi di non poter guardare i tuoi canali preferiti

Rivoluzione Mediaset, grandi cambiamenti per il biscione che tra qualche tempo cambierà tutti i canali trasformandoli in hd anche sul digitale: scopriamo qualche cosa in più.

Sembra proprio sia tempo di grandi cambiamenti per la rete del biscione che propri in questi giorni sta decidendo anche tutti i programmi che faranno parte del prossimo palinsesto tv tra nuovi arrivi e addii e grandi ritorni. Da quello che si legge infatti su dday.it pare che quanto prima assisteremo ad un passaggio che ormai visti gli ulteriori eventi sembra davvero inevitabile.

Mediaset
screen tv

Pare infatti che i canali si trasformeranno in HD anche per quanto riguarda il servizio del digitale terrestre, particolare già avvenuto per i canali che invece fanno parte del satellite.

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire prima di tutto come avverrà questo passaggio e quando il tutto sarà pronto per poter essere ufficializzato: ecco le ultime novità che riguardano le reti tv.

Mediaset cambia tutto, ecco quando sarà ufficiale il passaggio

Mediaset non smette davvero mai di sorprendere il suo pubblico e anche questa volta lo fa con una vera e propria rivoluzione che riguarda i canali presenti sul digitale terrestre, anche loro infatti si stanno preparando per passare in HD.

Come riporta il sito dday.it dopo il passaggio di tutti i quindici canali su Tivùsat in HD a cominciare dal 17 luglio 2022, questo passaggio avverrà anche per l’’alta definizione che riguarda tutti i canali anche sul digitale terrestre, il passaggio infatti andrà a buon fine in modo definitivo per la fine dell’anno.

Il procedimento infatti non sarà per niente veloce, prima bisognerà aspettare come il resto dei canali TV lo spegnimento dell’MPEG2, in questo modo con questa operazione si renderà libera la banda necessaria per poter fare l’upgrade dei canali al 1080i, per questo per vedere tutto sistemato si dovrà aspettare la fine del 2022. Niente DVB-T2 e niente HEVC però, sarà comunque Mpeg4.

Insomma un cambiamento davvero importante che i vertici dell’azienda stanno mettendo a punto ormai da diverso tempo adeguandosi al cambiamento della televisione che proprio negli ultimi anni sta migliorando sempre di più la visualizzazione dei propri programmi a prescindere dalla fascia oraria interessata.

Detto questo, la notizia è ormai davvero ufficiale, non ci resta che attendere con pazienza che il tutto possa andare in porto, sicuramente a quel punto anche il televisore andrà nuovamente risintonizzato.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base