Allarme truffa, non rispondere mai a questo sms: così cercano di rubarti tutti i soldi

Truffa con un SMS, ecco il messaggio che può farvi rischiare grosso: la Polizia Postale spiega cosa fare in caso l’abbiate ricevuto.

Sempre più spesso si sentono casi di persone che inconsapevolmente cadono in truffe sempre meglio congeniate. I canali dai quali questi malfattori contattano gli utenti sono sempre più vari e, per evitare di cadere in questi tranelli, è sempre bene rivolgersi alla competenza della Polizia postale.

truffa sms
foto Adobe Stock

Ormai siamo sempre più consapevoli che avendo affidato i nostri dati sensibili al mondo del web, siamo tutti possibili vittime di truffa. Oltre a difenderci dai delinquenti che cercano di entrare nelle nostre case, ad oggi, dobbiamo stare sempre più attenti anche a coloro che cercano di carpire i nostri dati sensibili per entrare nei nostri conti online e non solo.

La Polizia Postale aggiorna spesso il suo sito nella sezione “Sportello per la sicurezza degli utenti”, cercando di mettere in guardia su tutti i nuovi modi che questi malfattori trovano per raggirare più persone possibili. Una nuova truffa nel quale potreste cadere, agisce tramite un SMS: ecco il messaggio che dovete evitare.

Truffa per SMS: cosa fare se hai aperto il messaggio e il link

Il messaggio in questione potrebbe arrivare sul vostro cellulare da un numero sconosciuto, di solito italiano. Il testo dell’SMS è questo: “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui” oppure potrebbe essere leggermente diverso, anche se il contenuto è sempre più o meno quello.

Insieme al messaggio c’è sempre un link da cliccare per, ipoteticamente, tracciare il proprio pacco. Altre volte c’è un invito a controllare urgentemente la spedizione in questione, poiché il pacco non è stato recepito ed è finito in giacenza. La Polizia postale porta l’attenzione sul fatto che il suddetto link, presente nell’SMS, di solito inizia con la sigla “http” e non ha, quindi, la certificazione SSL.

Nel caso abbiate ricevuto un messaggio del genere e lo abbiate aperto è fondamentale non cliccare assolutamente su alcun link. Se lo fate probabilmente vi dirotterà su una pagina che vi invita a inserire i vostri dati per effettuare un pagamento e sbloccare, così, la giacenza del pacco in questione. Inutile dire che non c’è alcun pacco per voi e che si tratta di un duplice tentativo: quello di ricevere un pagamento e anche di rubarvi dati sensibili che potrebbero avere conseguenze più gravi.

Altre volte, dopo aver cliccato sul click, potreste essere “infettati” da un virus che invia da parte vostra il messaggio a tutti i numeri della vostra rubrica personale, tentando di raggirare altre persone.

Cosa fare nel caso abbiate cliccato sul link? Innanzitutto controllate che sia tutto a posto e che nessuno abbia toccato il vostro conto corrente online. Successivamente la Polizia Postale consiglia di: modificare tutte le password che utilizzate nei vari accessi, soprattutto quella dell’home banking, avvisare tutti gli utenti della vostra rubrica di non aprire i vostri SMS sospetti, riformattare il vostro telefono riportandolo alle impostazioni di fabbrica.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base