Lorenzo Licitra, che fine ha fatto dopo X-Factor? Ecco perché non ha avuto successo

Lorenzo Licitra è stato uno dei grandi protagonisti di X-Factor in una delle edizioni del passato, ma dopo il grande successo di lui si sono perse le tracce, che fine ha fatto?

Forse non tutti lo ricorderanno eppure il giovane cantante è diventato famoso proprio per aver vinto una delle edizioni di X-Factor e non una qualsiasi ma quella in cui ad arrivare secondi sono stati proprio i Maneskin oggi sul tetto del mondo. E se da una parte proprio di recente il giovane vincitore ha ammesso di essere rimasto in ottimi rapporti con i secondi classificati, quello che nessuno può fare a meno di notare riguarda proprio lui e il suo mancato successo.

Dopo la sua vittoria infatti e l’incisione di un solo singolo la sua musica proprio come lui sembrano essere spariti nel nulla tanto da non sapete ad oggi se la sua carriera si poi inseguito proseguita o meno.

A darsi una spiegazione proprio a proposito di questo argomento è stata la stessa Mara Maionchi che in quella edizione oltre che essere uno dei giudici, era anche il coach del cantante: ecco le sue parole.

Mara Maionchi spiazza su Lorenzo Licitra: la verità dopo X-Factor

Lorenzo Licitra come accennato prima è stato il vincitore dell’edizione del 2017 del famoso talent show, eppure in una recente intervista per Rolling Stone ha considerarlo uno dei più sottovalutati di tutti i tempi è stata proprio Mara Maionchi le cui figlie sembrano aver seguito la sua strada.

“Meritava di più e si è perso nella nebbia del tempo. Ha fatto un pezzo, un singolo, con nessun risultato perché, devo dire, non poteva esserci: troppa fretta, non ha lavorato seriamente” ha rivelato la giudice nella sua intervista e ancora: “Cantare le canzoni dei Queen con quella vocalità è perfetto. Ma poi fare una canzone come quella, be’: è un po’ più difficile. Bisogna trovare la produzione, il gruppo, insomma, è stato perso. Mi dispiace”.

Insomma davvero nessun tipo di dubbio quello della famosa giudice che sulle sorti del giovane cantante non ha dubbi ad addebitare le colpe sia a lui forse per la poca volontà ma anche al mondo che lo circonda che probabilmente ha preteso troppo in fretta delle risposte.

“Uno deve fare promozioni e cose che poco hanno a che fare col mestiere del cantautore. Una mancanza di tempo e concentrazione li può danneggiare. Uno deve fare promozioni e cose che poco hanno a che fare col mestiere del cantautore. Una mancanza di tempo e concentrazione li può danneggiare” ha infine concluso.