Numero privato o sconosciuto: scopri chi ti sta chiamando

Le chiamate con numero privato o sconosciuto sono all’ordine del giorno. Ci sono modi, però, per risalire a chi ha telefonato. Ecco come.

Chi di noi non ha mai ricevuto una chiamata da un numero privato o uno sconosciuto. In molti casi si preferisce di non rispondere e andare avanti. Ma la curiosità si genera fin dal primo momento. Soprattutto perché interessa sapere l’identità di chi ci ha cercato.

Numero privato o sconosciuto
AdobeStock

In alcuni casi, chi ci cerca può essere anche un conoscente di cui il numero non è salvato in rubrica. Ma, molto spesso, il nostro numero è contattato da call center e operatori telefonici. Ma, come possiamo intuire, fino a quando non risaliamo al numero le domande possono essere tante. Con l’avanzamento della tecnologia sono anche aumentati i modi per risalire ad un numero sconosciuto.

Numero privato o sconosciuto: i modi per risalire al contatto

A differenza dei numeri di linea fissa, quelli da cellulare non hanno una rubrica come le Pagine Bianche o Gialle. Quindi, la volontà di risalire al contatto fa i conti con una realtà che non lo permette. Cosa che rende il tutto decisamente più ostico e complesso. Ma, in rete, esistono vari metodi che permettono di verificare l’identità di chi ci ha telefonato.

Queste piattaforme agiscono in modo da raccogliere dei dati che sono presenti in rete. Numeri che arrivano, quindi, da negozi, liberi professionisti e molto altro. Ci sono una gran varierà di siti a nostra disposizione:

  • Truecaller
  • Tellows
  • Jamino
  • Dive3000
  • Chi sta chiamando?

Tutti hanno lo stesso modo di funzionare. La loro funzione, infatti, è quella di un database con informazione che provengono dalla rete. Anche la modalità di uso è davvero molto semplice. C’è una barra di ricerca in cui va inserito il numero di sconosciuta identità così da vedere se è possibile risalire.

Come funzionano i siti per rintracciare i numeri sconosciuti?

Alcuni siti, come ad esempio Truecaller richiedono l’accesso con un account Google o Microsoft. Qui troviamo un database con numeri da internet. Mentre siti come Tellows, disponibile anche come app, hanno un database di dati sia dalla rete che dalle informazioni derivate dagli utenti. Si pensi che la community di Tellows vanta circa 265.000 utenti registrati. E al mese oltre 7 milioni di segnalazioni che arrivano da 50 paesi.

Per quanto riguarda Jamino, questo è uno dei servizi più storici in tal senso. Ha oltre 20 anni di attività alle sue spalle. Con Jamino, probabilmente, ci si riferisce ad uno dei database più grandi al mondo. Tanto che è disponibile in due versioni. Una gratuita a cui basta solo una semplice iscrizione. L’altra è a pagamento. Con un versamento una tantum di 200 euro si può scaricare il database e consultarlo quando si vuole.

Come svelare l’identità di un numero privato?

Abbiamo visto i metodi per cercare di risalire ad un contatto sconosciuto. Ora ci occuperemo di quelli in cui è possibile vedere il numero sul dispositivo. A tal proposito, attenzione al servizio Whooming. Questo disponibile anche come applicazione.

Anche in questo caso, l’applicazione richiede la dovuta registrazione. Questa funziona in modo in cui quando arriva una chiamata da un numero anonimo, basterà rifiutarla. Poco dopo, la stessa applicazione farà squillare il telefono mostrando il numero sullo schermo.