C’è una porta su Marte? Le immagini fanno il giro del web, ma attenzione al dettaglio

Le immagini hanno fatto il giro del web. C’è davvero una porta su Marte? Occhio al dettaglio. Andiamo a scoprire insieme quanto c’è di vero.

Da sempre, lo spazio ha avuto un certo fascino sulle persone. Un fascino dato dal fatto che è praticamente irraggiungibile, almeno per il momento. Nel corso del tempo, si è sempre più parlato del pianeta Marte. Tanti gli episodi che hanno coinvolto tale pianeta. Questa volta, però, alcune immagini hanno fatto il giro del mondo e del web. C’è davvero una porta?

Marte
AdobeStock

Quando si parla dello spazio e dei pianeti la curiosità è sempre tanto altra. A maggior ragione quando si percepiscono alcuni dettagli che possono davvero sorprendere. Come nel caso della foto scattata lo scorso 7 maggio sul pianeta Marte dal rover Curiosity della Nasa. L’immagine ha destato tantissimo stupore. Non solo negli appassionati ma anche in tutte le altre persone.

Con l’avvento di internet, alcuni scenari non possono passare sotto traccia. Soprattutto se si parla di una possibile porta su Marte. A proposito di tale pianeta, qualche mese fa c’è stata una sconvolgente profezia su Elon Musk “imperatore di Marte”. Insomma, c’è sempre grande discussione sul pianeta. A questo punto, andiamo a vedere cosa è successo e se davvero su Marte c’è una porta.

Porta su Marte, lo scatto sconvolge: quanto c’è di vero?

Come anticipato, la foto scattata dal rover Curiosity della Nasa mentre saliva sul Monte Sharp ha fatto il giro del web. Nello scatto si vedeva una sorta di apertura molto simile alla porta di un rifugio o, comunque, di alcune tombe di civiltà antichissime. Tale scenario ha completamente innescato il web. Molti, infatti, hanno immediatamente pensato alla presenza degli alieni.

Ma, come riportato dal Tgcom24, gli esperti sono stati chiari fin dal primo momento. Nessuna porta su Marte ma una spaccatura nella roccia. Spaccatura che ha dato l’impressione della presenza di una porta. In merito, a Gizmodo, lo scienziato del progetto Mars Science Laboratory Ashwin Vasavada ha evidenziato che si tratta “solo dello spazio tra due fratture in una roccia“.

Lo scienziato, inoltre, ha aggiunto che c’è anche un problema di proporzioni. Nell’immagine, infatti, la porta pare a grandezza naturale. Mentre la spaccatura è alta solo circa trenta centimetri. Questo perché, il paesaggio mostrato è formato da dune di sabbia antiche. Cosa che ha portato, nel tempo, alla creazione di vari affioramenti.

A dare conferma a quanto detto da Vasavada, ci ha pensato uno degli scienziati del rover Sanjeev Gupta. Come dichiarato al Telegraph, lo scienziato ha sottolineato come ci siano tante crepe di questo tipo. Sia su Marte che sulla Terra e non c’è bisogno di terremoti per produrle. Insomma, tale crepa si è formata tramite dei comuni processi geologici. Insomma, la foto ha fatto tanto discutere ma, alla fine, non c’è nessuna porta sul pianeta Marte.

Marte, porta
Twitter