Enzo Miccio, quanto costa assumerlo come wedding planner: la cifra vi stupirà

Enzo Miccio è uno dei volti più influenti nel mondo del wedding planner. Ma quanto costa assumerlo? Andiamo a scoprirlo insieme.

Il momento del matrimonio è sempre qualcosa di molto atteso. Un giorno che, per molti, deve essere davvero unico e speciale. Insomma, da scolpire nella propria storia personale. Per questo motivo, la figura del wedding planner è sempre più richiesta. Tale professionista si occupa di organizzare davvero tutti i dettagli della cerimonia. Tra i nomi che più spiccano in questo settore c’è quello di Enzo Miccio.

Enzo Miccio
Ansa Foto

Con il tempo, Enzo Miccio non è visto più solo come wedding planner. Di certo quella resta la sua professione principale, ma Miccio si è fatto apprezzare anche come personaggio televisivo. Storico, ormai, il programma che lo ha, in un certo senso, lanciato in questo ambito. La trasmissione Ma come ti vesti?, al fianco di Carla Gozzi, ha riscosso tantissimo successo.

Insomma, da come vediamo Enzo Miccio è diventato un vero protagonista dello spettacolo. dalla televisione fino alla radio e i libri, Miccio ha sempre lasciato il segno. A tal punto da essere molto richiesto come wedding planner. Ma quanto costa assumerlo? Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli.

Enzo Miccio, quanto costa assumerlo?

Il lavoro del wedding planner è davvero molto intenso. Il professionista di riferimento si lega alla progettazione di eventi e organizzazione di matrimoni. E sono proprio queste situazioni in cui esce fuori non solo la professionalità ma anche la creatività. Da come possiamo immaginare, i prezzi non sono bassi a maggior ragione se si parla di Enzo Miccio.

Per quanto riguarda i prezzi non c’è un listino ufficiale per Enzo Miccio. Come annunciato, i costi non sono bassi. Il sito di Miccio non ci fornisce alcuna indicazione sui prezzi. Ma, in rete, ci sono alcune stime. Per una consulenza si va dai 700 fino ai 2.000 euro. Mentre per l’intera organizzazione si parte da una cifra di circa 10.000 fino ad arrivare a 15.000 euro.

Ma non è finita qui perché bisogna tenere a mente altri costi se si vuole che l’organizzazione sia diretta da Enzo Miccio. Dalle commissioni ai fiori fino ad arrivare alla scenografia, bomboniere e altro potrebbe portare ad una cifra che va dai 35.000 ai 50.000 euro. Insomma, un listino fisso non c’è ma tutto varia a seconda dei propri desideri.

Il nome del wedding planner è sicuramente tra i più importanti. Il costo, come facilmente intuibile, non poteva essere basso. Miccio non metto in campo solo la sua professionalità ma anche serietà e cura di tutti i dettagli. Si pensi che lui ha creato in prima persona una collezione di abiti, scarpe e gioielli. Tutti prodotti che si possono trovare negli atelier più importanti d’Italia. Segno di un nome davvero di altissimo profilo.