Attenzione a queste App: se sono nel tuo telefono ti stanno spiando

Alcune delle App che ami di più e che sono presenti nel tuo telefono potrebbero rappresentare un pericolo maggiore per la tua privacy. Ecco che cosa devi sapere in merito e quali sono le applicazioni “incriminate”.

Tutti noi abbiamo degli smartphone, ormai i telefoni cellulari sono diventati uno strumento indispensabile per la nostra quotidianità. Facciamo affidamento su di loro ed hanno la capacità di semplificarci la vita in tantissime occasioni. Ma non tutti sanno che a volte è possibile che la privacy sia a rischio proprio a causa di queste app.

app telefono
fonte foto: AdobeStock

Sebbene sia facile dimenticare la necessità della privacy in un mondo in cui tutti condividono e postano la loro vita quotidiana online, è importante ricordare che bisogna preservarsi il più possibile. Bastano pochissime informazioni affinché qualcuno possa rubare la tua identità e persino hackerare i tuoi conti bancari.

I truffatori e i malviventi informatici sono sempre più numerosi, basti pensare l‘attacco hacker con whatasapp. Per questo motivo bisogna preservare il nostro telefono da app che potrebbero mettere in pericolo la nostra privacy. I cellulari sono un concentrato in cui racchiudono dati protetti che potrebbero facilmente frodati. Ecco qual è la lista delle app a cui devi tenerti lontano per tutelarti.

Qualcuno spia il tuo cellulare? Attento a queste App sul telefono

Il tuo cellulare fornisce un’istantanea di tutta la tua vita attraverso l’archiviazione di foto, messaggi e telefonate. Purtroppo, questo può renderlo un bersaglio per le persone che vogliono spiarti. Indipendentemente dal fatto che utilizzi un iPhone o uno smartphone Android, è possibile che qualcuno installi sul tuo telefono uno spyware o un malware che traccia e segnala segretamente la tua attività.

Le app considerati “pericolose” per il tuo smartphone sono in genere tutte quelle in cui è possibile fare chiamate, mandare messaggi di testo, e-mail, guardare la posizione, foto e la cronologia di navigazione. In pratica sono le app in cui navighi quotidianamente, come Instagram, Facebook, Whastapp, TikTok, Twitter ecc.

Come capire se qualcuno sta spiando il tuo telefono?

Rilevare lo spyware sul telefono è difficile perché di solito è nascosto o funziona in modalità invisibile. Tuttavia, se qualcuno sta spiando il tuo telefono con delle app, ci sono alcuni segni a cui puoi prestare attenzione. In particolare, dovresti verificare la presenza di file e applicazioni sospetti, comportamenti insoliti o malfunzionanti del dispositivo e messaggi strani.

È possibile infatti che ti ritrovi nel telefono applicazioni sconosciute, dove i malviventi decidono di spiarti. Capita anche che il “rooting” di Android o il “jailbreak” di iOS è attivo e quindi consente agli utenti di aggirare gli app store ufficiali e installare app non approvate. Stai attento anche alla durata della batteria, se questa si sta scaricando velocemente vuol dire che qualcosa non va.

Ma non finisce qui. Se il tuo dispositivo è caldo, potrebbe essere un segno che qualcuno ti sta spiando eseguendo uno spyware in background. Un insolito aumento della quantità di dati che il tuo telefono sta consumando può essere un altro segno di allarme. Occhi se avviene anche una strana attività in modalità standby, dove il tuo telefono continua a ricevere messaggi o chiamate.

Cellulare spiato: come evitarlo con queste app per il telefono

Secondo quanto suggerisce Salvatore Aranzulla, sia per coloro che hanno iOS e sia per coloro che hanno un Android è possibile utilizzare app antifurto o app per il controllo parentale. Tra le applicazioni più conosciute di questo genere c’è ad esempio Cerberus, che controlla tutto il telefono e possono quindi eliminare le app infette.

Le altre applicazioni spia sono mSpy o iKeyMonitor. Per coloro che utilizzano invece un sistema iOS (telefoni iPhone), è previsto anche il programma Cydia che elimina le app più sospette e che ti possono aiutare a preservare la tua identità.