Gianni Nazzaro come è morto? Il terribile male che lo ha segnato

Gianni Nazzaro ha incantato tutti con la sua voce. Il suo epilogo, però, ha davvero straziato tutti. È stato colpito da un terribile male.

Il mondo della musica italiana ha dato spazio a tantissime e meravigliose voci. Artisti che hanno saputo coinvolgere il grande pubblico con la delicatezza dei propri pezzi. Individualità, insomma, che hanno lasciato un sicuro segno dentro ogni singolo ascoltatore. Tra questi c’è sicuramente Gianni Nazzaro, uno dei più grandi interpreti del pop e della canzone napoletana.

Gianni Nazzaro
Fonte: Ansa Foto

Gianni Nazzaro ha sicuramente firmato un pezzo importante della storia della musica italiana. Come detto, siamo in presenza di un grande artista ed è proprio per questo motivo che il suo triste epilogo ha sconvolto tutti. Il male che lo ha colpito ha cambiato il suo destino rapidamente. Lasciando un vuoto non solo per i cari ma anche per tutti gli affezionati che lo seguivano.

Nazzaro non ha vissuto solo una carriera di altissimo profilo ma anche una vita privata. L’amore tra Gianni Nazzaro e Nada Ovcina è stato davvero speciale e si può racchiudere in 3 intense parole. A maggior ragione dopo la notizia della sua scomparsa. Una notizia che ha portato alla luce la terribile malattia dell’artista italiano.

Gianni Nazzaro malattia: la causa della morte

La notizia della scomparsa di Gianni Nazzaro ha lasciato un segno indelebile. Le sue canzoni sono state cantate da tantissime persone. Per molti, infatti, è stato una vera fonte di ispirazione. Il suo epilogo, però, è stato tragico e segnato da un tumore al polmone. Una durissima malattia che è peggiorata nel giro di pochissimi giorni anche se l’artista era malato da tempo.

La notizia, lo scorso 2021, fu data dal suo medico personale. In quella occasione, a poche ore dal decesso Gemelli di Roma, il professore annunciò la causa del decesso. Sottolineano che fumava ma che aveva smesso da tempo, ormai. L’artista ha visto cambiare la sua situazione velocemente. Il professore ammise il trasporto dell’artista in terapia intensiva ma la situazione era ormai ad un punto di non ritorno. E, infatti, nel giro di brevissimo tempo Gianni Nazzaro è scomparso.

Nazzaro, inoltre, viveva anche una situazione economica molto difficile e complessa. Per la moglie fu un dramma nel dramma dato che non c’erano soldi per il funerale. Una vicenda molto complicata risolta da alcuni grandi protagonisti dello spettacolo a lui molto vicini. Oltre che dai suoi amici. Tra gli altri Sandro Giacobbe, Maurizio Costanzo, Lino Banfi, Pippo Franco e molti altri. Segno di come Nazzaro si sia fatto volere bene anche fuori dal palco. Non solo dal suo grande pubblico ma anche da personalità di spicco dello spettacoli italiano. A dimostrazione di come l’artista abbia regalato momenti molto importanti.