Mahmood, è “guerra” aperta con Achille Lauro: la frecciata passa inosservata

Mahmood ha commentato in maniera tagliente la scelta di Achille Lauro di partecipare all’Eurovision 2022 con San Marino. Ecco che cosa ha detto a favore di telecamere.

La competizione musicale è entrata nel vivo e anche gli animi si stanno surriscaldando. Quest’anno è un evento più importante per il nostro paese, questo non solo perché si terrà a Torino, ma perché a gareggiare ci saranno i vincitori di Sanremo più l’artista romano che ha deciso di partecipare in rappresentanza di San Marino.

mahmood achille lauro
fonte foto: Ansa

Mahmood tornerà a partecipare all’Eurovision Song Contest dopo il secondo posto con Soldi. Questa volta l’artista però non sarà solo sul palco, accanto a lui infatti ci sarà Blanco, con cui ha vinto il Festival di Sanremo con Brividi. Ma oltre a loro, sul palco di Torino ci sarà anche Achille Lauro.

Il cantante, infatti, ha deciso di partecipare alla competizione europea in rappresentanza di San Marino. La scelta è stata commentata dal vincitore del festival della canzone italiana, dove non ha utilizzato parole dolci per il collega. La frecciata infatti non è passata inosservata tra i fan di Lauro.

Eurovision 2022, frecciata di Mahmood ad Achille Lauro: parole al veleno

È “guerra” aperta tra Mahmood e Achille Lauro che, dopo aver gareggiato l’uno contro l’altro all’Ariston, si ritroveranno anche ad esibirsi nella competizione musicale europea. Ai microfoni del Corriere della Sera, il vincitore della kermesse ligure ha commentato la scelta del collega di partecipare con San Marino.

Il cantautore milanese ha ammesso che gli farebbe strano pensare di gareggiare contro l’Italia. Tuttavia, ha anche detto che stima la scelta di Achille Lauro di andare con San Marino. Solo dopo è arrivata la batosta: “Anche perché come conseguenza deve sopportare tutto quello che gli stanno dicendo dietro. Tutto sommato non ha fatto così maleha aggiunto.

Il cantante di Brividi così si è esposto pubblicamente. Una frecciata che sicuramente non sarà presa di buon grado da parte dei fan di Lauro. Quello che è sicuro è che ne vedremo delle belle. Mahmood ha anche messo le mani avanti, dicendo che secondo lui l’Italia non vincerà perché “è impossibile che vinca due volte di seguito”.

Quello che è sicuro è che i bookmakers sono già al lavoro e per loro il vincitore è l’Ucraina. Anche il cantautore milanese si è espresso a favore di una possibile vittoria della band ucraina. Si è detto favorevole ad un loro trionfo se questo possa aiutare la popolazione che sta vivendo una delle pagine più brutte della sua storia.

L’appuntamento con la competizione è fissato per il 10 maggio, mentre la finalissima è datata per sabato 14 maggio.