I divorzi vip più costosi di sempre: cifre assurde, da Berlusconi a Bill Gates

I divorzi vip hanno suscitato da sempre un grande scalpore. Non solo perché spesso coppie storiche si sono divise, ma soprattutto per le cifre sorprendenti. 

Quando due personaggi pubblici decidono di separarsi c’è sempre grande interesse legato al loro denaro. Appena fanno il loro l’annuncio di divorzio, l’attenzione si sposta inevitabilmente sul loro conto in banca e su come le coppie con un grande patrimonio divideranno la loro ricchezze.

divorzi vip
fonte foto: Ansa

Nel bene e nel male le separazioni tra volti noti nel mondo dello showbiz fanno sempre scalpore. Se da una parte ci sono i fan della coppia dispiaciuti per la notizia, dall’altra ci sono persone interessate a capire come verranno divisi i conti in banca dei due. Un argomento che non passa mai di moda, soprattutto perché i divorzi Vip sono sempre all’ordine del giorno.

I divorzi Vip più costosi: da Bill Gates a Silvio Berlusconi

Nell’arco di questi anni, abbiamo visto tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo separarsi per sempre. Da ultimo “in casa nostra” ci sono stati Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi che hanno annunciato la separazione. Ma prima di loro ci sono stati moltissimi altri che hanno spadroneggiato nella cronaca rosa. Diamo un’occhiata alla vita privata e finanziaria delle star e soprattutto quali sono stati i divorzi più costosi delle celebrità che hanno sconvolto il pubblico per le cifre clamorose.

Bill e Melinda Gates

Con un patrimonio stimato di 133 miliardi di dollari, il co-fondatore di Microsoft e Melinda Gates sono probabilmente tra i contendenti per il primato con uno dei divorzi più costosi di sempre. La coppia è stata sposata per 27 anni ed ha firmato un contratto pre-matrimoniale.

Nel divorzio c’è stato l’accordo per la divisione delle loro proprietà e possedimenti, anche se i termini non sono stati resi noti. Tra le loro risorse più costose c’è la loro casa di famiglia di 20 stanze a Medina, a Washington, la cui costruzione è costata 60 milioni di dollari. Bill Gates detiene anche più di 100 milioni di azioni della società di software Microsoft, ovvero circa l’1,3% della società che ha co-fondato nel 1975.

Jeff Bezos e MacKenzie Scott

Il miliardario fondatore di Amazon e sua moglie, dopo 25 anni di matrimonio, hanno annunciato la loro separazione nel 2019. Quello che è seguito è stato un costoso divorzio che ha reso Scott la terza donna più ricca del mondo.

Alla donna è rimasto il 4% di Amazon, quota che le vale 36 miliardi di dollari. Bezos ha anche mantenuto tutte le azioni del Washington Post, che ha acquistato nel 2013, e della sua compagnia spaziale, Blue Origin.

Elon e Justine Musk

Il miliardario leader di Tesla è stato sposato con la sua prima moglie, Justine Musk, per otto anni dopo l’inizio del loro corteggiamento al college. Elon ha ammesso come condividono l’affidamento congiunto dei loro figli e paga gli alimenti e contribuisce alla quotidianità familiare.

Oltre a dare all’ex moglie, con cui vive con i figli, la casa a Bel Air, Elon ha affermato che il divorzio gli aveva gravato di fatture legali mensili medie di 170.000 dollari. Una cifra stellare, come è esplicitato in un articolo del Business Insider.

Elon Musk e Talulah Riley

La storia d’amore tra il secondo uomo ricco del mondo e l’ex moglie Talulah Riley sa quasi dell’inverosimile. I due hanno divorziato non una, ma ben due volte. Dopo la fine del loro primo matrimonio nel 2012, Riley sarebbe andato via con 4,2 milioni di dollari.

Si sono riconciliati e si sono risposati un anno dopo, solamente che poi Elon ha chiesto il divorzio nel 2015. Quella volta, Musk pare che avrebbe accettato di pagarle 16 milioni di dollari per il divorzio, ha riferito TMZ.

Bernie e Slavica Ecclestone

L’ex boss della Formula 1 si è separato dalla modella croata di Armani Slavica Radić dopo 24 anni di matrimonio nel 2009. Sebbene la coppia sia stata molto riservata sui dettagli del loro accordo, si ritiene che Ecclestone abbia pagato circa 1,2 miliardi di dollari alla sua ex moglie, secondo quanto riferito dal Sun.

Silvio Berlusconi e Veronica Lario

In Italia in divorzio Vip più clamoroso e discusso soprattutto in termini economici, ma non solo, è quello tra l’ex Presidente di Mediaset e l’ex moglie Veronica Lario. A decidere come il loro patrimonio doveva essere diviso è stata una sentenza del 2015 che ha stabilito che alla donna doveva andare un assegno mensile di 1,4 milioni di euro.

La sentenza però è poi stata revocata dalla Cassazione nel 2017, con Veronica che ha dovuto restituire il denaro che gli era stato dato fino a quel momento. I due hanno raggiunto un accordo nel 2020 dove Berlusconi avrebbe rinunciato ai 46 milioni di euro che la moglie di doveva, chiudendo così lo scontro legale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news