Anna Safroncik, sospiro di sollievo dopo il dramma: “Sono in salvo”

Finalmente una bella notizia per Anna Safroncik. L’attrice ucraina ha aggiornato i suoi fan in merito alla situazione che ha destato grande paura in questi giorni. 

Questa settimana è stata complicata per l’attrice ucraina. Dopo la notizia dell’invasione della Russia al suo paese, Anna ha subito momenti di panico per via dei suoi familiari che erano nelle zone di guerra. Fortunatamente per lei e la sua famiglia le cose stanno andando per il meglio.

Anna Safroncik
fonte foto: Ansa

Dal 24 febbraio il mondo è stato gettato nel panico dopo che Putin ha ordinato ai suoi militari di invadere l’Ucraina. Una terribile notizia che per Anna Safroncik è stata vissuta come un vero dramma, visto che l’attrice ucraina ma naturalizzata italiana ha nel paese moltissime persone care.

Giorni di grande agitazione che ha visto nei fan una mobilitazione generale per darle forza e sollievo, anche se materialmente non potevano fare nulla. L’attrice infatti ha condiviso con i suoi fan i suoi pensieri e il suo stato d’animo, confessando la sua grande preoccupazione per la situazione nel suo paese d’origine.

Proprio in una di queste storie su Instagram, Anna ha confessato che aveva il padre a Kiev. Una situazione che la faceva preoccupare notevolmente, soprattutto dopo gli eventi di questi giorni. Proprio la capitale dell’Ucraina è stata assediata dalle forze russe. Per fortuna però è arrivata una bella notizia.

Anna Safroncik, il padre è in Italia: una bella notizia dopo le preoccupazioni

In questi giorni, Anna Safroncik ha condiviso sui social i vari aggiornamenti in merito alla situazione che sta avvenendo in Ucraina. L’attrice ha informato i suoi fan soprattutto in merito agli spostamenti del padre.

L’uomo infatti ha lasciato la sua casa a Kiev con la moglie per dirigersi verso la dogana. Un viaggio che è stato raccontato dall’attrice in cui ha rivelato quanto difficile e duro sia stato per il padre e per gli altri profughi lasciare la propria vita e fuggire dalla guerra.

Ma per fortuna le cose si sono sistemate. “Mio padre e sua moglie sono in salvo”, ha scritto l’attrice in una storia Instagram, dove ha condiviso una foto del padre e della moglie. “Finalmente dopo tutti questi giorni di viaggio sono arrivati a casa mia, ha detto.

Alla fine l’attrice ha ringraziato tutti i suoi follower per la vicinanza di questi giorni. Una solidarietà ed un sostegno che sono stati importanti per Anna, soprattutto per darle la forza per vivere questa situazione che non è facile per nessuno, soprattutto per coloro che sono direttamente interessati.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base