Terremoto, la terra trema: forte scossa al Sud Italia

Si ritornare a parlare di Terremoto. Qualche ora fa una pesante scossa ha colpito il Sud Italia. Nel raggio del sisma alcune zone calabrese.

Terremoto
Terremoto

L’Italia trema ancora e a farlo è la sua zona più a Sud. Il sisma che ha colpito lo stivale è stato localizzato dalla Sala Sismica INGVRoma. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato un terremoto di magnitudo 4.3 che ha colpito la zona della Costa Calabra sud occidentale. Varie sono state le zone toccate dalla forte scossa.

Un evento del genere non è insolito in Italia. Nella storia ci sono state tante e tremende scosse che hanno devastato vite e paesi. Per questo motivo, qualsiasi sussulto mette un intero paese in apprensione. La memoria collettiva, in questo caso, non può fare altro che rievocare ricordi drammatici. Scene che, molti, non dimenticheranno mai. Si pensi che, in base alle stime dell’INGV, l’Italia nel 2021 è stata colpita da oltre 16 mila terremoti. Una media molto alta, di circa 44 terremoti al giorno.

Questa volta, come segnalato dalla Sala Simica INGV-Roma, la scossa riguarda la Calabria. Il sisma che si è verificato è stato forte ed ha colpito varie zone della costa calabrese. Andiamo a vedere nei dettagli tutte le zone toccate dalla scossa di questa mattina.

Terremoto, la terra trema: colpite le isole Eolie

Terremoto al Sud Italia: le zone colpite

Le zone di riferimento sono: Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio Calabria. Una scossa che avrà messo in apprensione i cittadini locali. Il tutto è avvenuto alle 10:19 di questa mattina. Le coordinate geografiche (latitudine e longitudine) sono le seguenti: 38.818, 16.065. La profondità di 10 chilometri.

Varie le città colpite più vicine al terremoto con almeno 50.000 abitanti. Molti cittadini hanno potuto avvertire la scossa. Ecco le città che più hanno sentito il sisma che si è verificato questa mattina.

  • 28 chilometri a sud-ovest di Lamezia Terme (70714 abitanti)
  • 47 chilometri a ovest di Catanzaro (90612 abitanti)
  • 55 chilometri a sud di Cosenza (67546 abitanti)
  • 82 chilometri a nord-est di Messina (238439 abitanti)
  • 87 chilometri a nord-est di Reggio Calabria (183035 abitanti)
  • 96 chilometri a ovest di Crotone (62178 abitanti)

Terremoto, la terra trema nuovamente: paura a Milano

Al momento nessun tipo di danno da segnalare. Solo forte apprensione per la popolazione locale. Ma, fortunatamente, nessun problema ai cittadini e alle strutture. La situazione è ancora da tenere sotto osservazione per vedere se il terremoto si è fermato oppure potrebbe a far ritornare a far tremare la terra. Per evitare qualsiasi tipo di problema, le autorità sono in allerta e pronte ad intervenire in ogni momento.