Chi è il marito di Lina Wertmuller? Lo scandalo della figlia adottiva

Il cinema italiano ha perso una grande regista. Lina Wertmuller è morta all’età di 93 anni. Conosciamo chi era il marito Enrico Job. 

Lina Wertmuller (Getty Images)
Lina Wertmuller (Getty Images)

Questa mattina, giovedì 9 dicembre, il mondo del cinema piange la scomparsa di Lina Wertmuller. La regista è scomparsa all’età di 93 anni nella sua casa di Roma. La terribile notizia è stata data da un amico di famiglia sui suoi canali social, lasciando gli appassionati della settima arte orfani di una delle più grandi esponenti.

Classe 1928, Lina ha segnato un’epoca con film che sono passati alla storia. Parliamo di titoli come Pasqualino settebellezze, Mimì metallurgico ferito nell’onore e Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.

Una grandezza riconosciuta anche dall’Academy Awards, tanto che le ha consegnato il Premio Oscar alla carriera nel 2020. Lina era vedova da ben 13 anni. Il marito Enrico Job infatti è morto nel 2008, lasciando la moglie e la figlia adottiva. Conosciamolo meglio.

Chi era Enrico Job: età, morte e carriera del marito della regista

Enrico Job e Lina Wertmuller (Google Images)
Enrico Job e Lina Wertmuller (Google Images)

Enrico Job era nato a Napoli il 31 gennaio 1934. Nonostante è nato nel capoluogo campano, le sue origini sono tedesche. I genitori dovettero scappare dalla Germania di Hitler a causa del cognome ebraico. È deceduto a Roma nella clinica villa del Rosario, il 4 marzo 2008 a causa di una leucemia fulminante.

Era un pittore, scrittore e scenografo molto importante. È stato un artista fondamentale per Vittorio Gassmann, che lo ha definito come “un architetto drammaturgico, un vero costruttore di scene”. Nella sua carriera è stato il primo collaboratore di Luca Ronconi.

Dopo una carriera iniziata nel mondo dell’arte e della pittura, si dedicò al cinema e al teatro, curando la scenografia di spettacoli teatrali e film. Proprio grazie al suo lavoro conosce Lina Wertmuller, che ne curò le scene delle sue pellicole.

Il rapporto con la moglie è stato forte fino alla fine. La regista lo ha definito come “un uomo luminoso, un grande artista, un fine intellettuale, un pezzo raro. – ha detto – Ho avuto il dono di stare con lui 44 anni, siamo stati due compagni di gioco”.

La figlia di Lina Wertmuller ed Enrico Job: lo scandalo legale

Lina ed il marito Enrico Job non hanno avuto figli naturali. Tuttavia hanno deciso di adottare una figlia, Maria Zulima Angelica Antonia Job, nata a Marsiglia il 17 gennaio 1991. La notizia però lasciò di stucco tantissime persone per via delle indagini legali in merito alla nascita della ragazza, che oggi ha 30 anni.

L’associazione che riunisce i genitori adottivi e affidatari (Anfaa) ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica per Minori a Brescia in merito alle direttive per l’adozione. Hanno sostenuto che la regista ed il marito avevano violato le disposizioni.

All’epoca i rotocalchi avevano pubblicato una foto di Lina con una neonata. Si è pensato all’inizio ad un’adozione irregolare oppure un utero in affitto. Ma la verità era un’altra: Maria Zulima Job è nata da un relazione extraconiugale di Enrico con una donna spagnola.

“È stata una scappatella senza importanza. – aveva detto Enrico Job – A Lina non avrei confessato nulla. Ma la madre naturale il figlio non lo voleva. Io ho avuto un gran travaglio pensando all’eventuale aborto. – prosegue l’artista – Alla fine, la piccola me la sono portata a casa. E la Wertmuller vive una seconda giovinezza di mamma adottiva“.