Lockdown, l’Italia potrebbe rischiare? L’ipotesi e i rumors

L’Italia potrebbe correre il rischio di un lockdown generale? Secondo quali condizioni e quando scatterebbe in base all’ipotesi, i dettagli

Lockdown, l'Italia potrebbe rischiare? L'ipotesi e i rumors
Lockdown (fonte foto: Pixabay)

Continua a tenere banco e a destare attenzione la situazione, in Italia quanto negli altri Paesi, della pandemia, con una ipotesi che viene riportata da alcuni giornali secondo cui l’Italia potrebbe correre un eventuale rischio lockdown generale: in quali condizioni e quando potrebbe verificarsi tale ipotesi in base ai rumors?

È una situazione che viene seguita ogni giorno con grande attenzione da tutti i cittadini, quella relativa all’evoluzione della pandemia, con le diverse misure intraprese per contrastare la diffusione dei contagi.

L’ultimo decreto, come noto, ha visto l’introduzione del green pass “rafforzato“, con nuove misure tese proprio a governare la situazione.

Come viene riportato da alcuni giornali, come Money, Affari Italiani e Il Giorno, vi sarebbe un’ipotesi circa il rischio di un lockdown generale in Italia che riguarderebbe anche i vaccinati, qualora, si legge, la situazione sanitaria dovesse peggiorare nell’anno nuovo.

Le fonti giornalistiche menzionano quelli che sarebbero dei rumors, dei sussurri di Palazzo con l’ipotesi di tale scelta che verrebbe presa in considerazione qualora dopo la Befana venisse superata la soglia di 5 Regioni in zona rossa e diverse altre in arancione.

Va tuttavia sottolineato che gli stessi giornali fanno riferimento a voci di Palazzo e a rumors e spiegano che nessun esponente del Governo si sia al momento esposto pubblicamente al riguardo.

Lockdown, un rischio per l’Italia? Ipotesi e rumors tra timori e speranze

Attenzione dunque molto alta sulla situazione in Italia, come negli altri Paesi, relativamente alla pandemia, con le nuove misure adottate di cui tanto si è parlato, come il green pass rafforzato.

Come detto, vi sarebbe anche un’ipotesi inerente un eventuale lockdown generale, come viene riportato da alcuni giornali come money.it, una situazione che potrebbe esser presa in considerazione nel caso in cui la situazione sanitaria peggiorasse dopo le festività natalizie.

Il “Super Green Pass“, l’estensione del green pass ordinario necessario per il trasporto pubblico e gli alberghi, sono alcune delle misure intraprese per contenere la situazione dei contagi.

Al momento, l’Italia è ancora quasi tutta in zona bianca, eccezion fatta per il Friuli Venezia Giulia e la Provincia Autonoma di Bolzano che sono in gialle. L’attenzione è molto alta e potrebbero esserci dei timori sulla curva epidemiologica in crescita, così come sulla variante Omicron.

LEGGI ANCHE >>> Super green pass e le altre novità: 6 dicembre la data da cerchiare

Allo stesso tempo, però, vi è la speranza che le misure messe in campo e la risposta dei cittadini in merito ai vaccini mettano, si legge su Money.it, al riparo l’Italia da eventuali nuove ondate.

Si legge ancora che, qualora a farsi spazio tra le regioni fosse il colore rosso, in quel caso il Governo potrebbe pensare ad un lockdown generale anche per i non vaccinati, un aspetto che, si ricorda nuovamente, al momento come si legge da alcuni giornali, sarebbe comunque solo un’ipotesi.