Lutto per De Laurentiis, il commovente messaggio: “Mi mancherai molto”

Lutto per Aurelio De Laurentiis. Il Presidente del Napoli perde la zia Martha, nota produttrice cinematografica e moglie di Dino. Il messaggio sui social commuove.

Martha Shumacher in De Laurentiis (Getty Images)
Martha Shumacher in De Laurentiis (Getty Images)

Grande dolore per Aurelio De Laurentiis dopo la notizia della scomparsa di Martha Shumacher, produttrice cinematografia e moglie di Dino. La donna era la zia del patron del Napoli ed è scomparsa all’età di 66 anni dopo una lunga malattia.

Martha era nata nel cuore del territorio Amish della Pennsylvania Olandese, ovvero a Lancaster il 10 luglio 1954. L’amore con Dino De Laurentiis, morto nel 2010, arrivò dopo un incontro a New York, in occasione dell’anteprima del film Ragtime di Miloa Forman. I due si sono sposati nel 1990 ed hanno avuto due figlie, Carolyna e Dina.

La sua carriera è iniziata nel 1976, dopo una laurea alla Ball State University. Nel 1983 ha fondato insieme al marito Dino una propria compagnia cinematografica, la DDLC. In questi anni ha prodotto circa venti film e la fortunata serie tv Hannibal.

Nonostante vivesse negli Stati Uniti, Martha era innamorata dell’Italia e a Napoli. Inoltre era molto legata soprattutto a Capri. L’ex sindaco partenopeo Luigi De Magistris le aveva conferito la cittadinanza onoraria di Napoli, proprio per il forte legame che c’era con la città.

Martha, il commovente ricordo di Aurelio De Laurentiis

La morte di Martha Shumacher ha profondamente colpito Aurelio, visto che era la moglie dello zio Dino, fratello di Luigi, papà del Presidente. “Sono molto triste per la scomparsa di Martha, moglie di Dino – ha scritto il patron del Napoli sul suo account Twitter – abbiamo trascorso insieme tanti momenti indimenticabili”.

Aurelio ha rivelato di aver sentito le cugine Carolyna e Dina, figlie di Martha, definendole “dolcissime e americane con un cuore napoletano”. Poi prosegue: “Dopo una malattia terribile affrontata con coraggio e determinazione, – si legge – Martha ci ha lasciato con la testimonianza di un desiderio vitale di voler sconfiggere qualunque avversità”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Aurelio De Laurentiis sul mercato di gennaio: “siamo a posto…”

“Mi mancherà la sua voglia di imparare l’italianità e la napoletanità. – prosegue – Appena poteva correva in Italia per ricaricarsi di energia positiva e creativa. Come mi è mancato Dino mi mancherai molto anche tu. Riposa in pace. Aurelio”.