Vaccino, è possibile devaccinarsi: ecco la nuova “teoria” no vax

Una nuova, folle, teoria no vax sta prendendo sempre più piede. Per alcuni, sarebbe possibile devaccinarsi dal vaccino. Ma è davvero possibile?

No Vax, vaccino (AdobeStock)
No Vax, vaccino (AdobeStock)

Il tema del vaccino e delle vaccinazioni tiene ancora banco. Soprattutto la lotta dei no vax che proprio non vogliono saperne di vaccinarsi. Nel corso del tempo, abbiamo assistito a tantissime teoria di persone contro il vaccino. Si è andato dal negare l’esistenza del virus fino ad arrivare ai tamponi che contengono il vaccino. Insomma, una situazione informativa sempre più paradossale.

Ad aggiungersi a queste teorie è arrivata una nuova. Si parlerebbe della possibilità di devaccinarsi. In sostanza, sarebbe possibile eliminare il vaccino in soggetti vaccinati. A questo proposito, durante la trasmissione DiMartedì condotta da Giovanni Floris, si è avuto una risposta secca e precisa in merito. A darla è stata direttamente la biologa Barbara Gallavotti che, incalzata da Floris, ha sfatato questo mito.

È possibile devaccinarsi dal vaccino? La risposta di Barbara Gallavotti

Come ben sappiamo, il virus muta e i vaccini deve essere al passo con le mutazioni. L’ultima variante che preoccupa è quella Omicron, o più comunemente conosciuta come la variante sudafricana. La biologa ha parlato di questo argomento ma ha anche sfatato la nuova teoria no vax.

Alla domanda di Floris riguarda se fosse possibile devaccinarsi, la biologa è stata netta. Ha smentito tale cose perché i vaccini non restano a lungo nell’organismo. Questi servono per produrre anticorpi utili per contrastare l’eventuale contagio del virus. La Gallavotti ha sottolineato come le componenti del vaccino vengono distrutte dall’organismo. Viene distrutta anche la proteina spike che viene prodotta per addestrare il sistema immunitario. Cosa diversa dal virus. Ci sono dei forti sospetti che si possa insediare in zone in cui il sistema immunitario non ha accesso.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino, multa da 100 euro per i no vax: ecco dove accade

Come possiamo vedere, anche questa teoria non è assolutamente confermata. Un grave problema odierno sono le informazioni sbagliate che, comunque, circolano ed entrano nei pensieri di determinate persone. La situazione è molto instabile da questo punto di vista. Difficile arginare la circolazione di notizie fasulle e che non hanno il minimo fondamento.