Super Cashback, ritardi nei pagamenti? C’è un’ottima notizia

Arriva una buona notizia i tanti consumatori presenti nella classifica del super cashback. I pagamenti stanno per arrivare. Ecco la comunicazione.

Super Cashback (AdobeStock)
Super Cashback (AdobeStock)

Tra le tante misure di quest’anno, il cashback è stato molto apprezzato. Questa misura, però, non vedrà la luce nel 2022. Questo perché, il Governo ha deciso ci impiegare le risorse in altra maniera. A fare compagnia al cashback, c’è stato il super cashback. Un bonus maggiorato per chi ha eseguito tante transazioni senza contanti.

Sappiamo bene come la lotta all’evasione fiscale sia uno degli argomenti del Governo. Le varie regole sui contanti sono chiare e precise. Da sottolineare, però, di come la risposta sui pagamenti contactless sia stata molto positiva. Si pensi che a partecipare al cashback siano stati ben 8,9 milioni di italiani.

Se per il cashback tutti avevano un ritorno economico, diverso è il discorso sul super cashback. Questo non andrà a tutti ma solo ai 100 mila che hanno effettuato tanti pagamenti senza contanti. Oggi sarebbe l’ultimo giorno per ricevere il bonifico ma così non sembra essere. La CONSAP ha divulgato una comunicazione in merito ai rimborsi sul SuperCashback.

Super Cashback, oggi arriva il bonifico? Ecco la risposta della CONSAP

Qualche settimana fa, la CONSAP aveva annunciato l’arrivo dei rimborsi entro il 30 novembre 2021. Cosa che, per alcuni, non è ancora avvenuta. Oggi sarebbe l’ultima data a disposizione e inizia a salire una certa insofferenza. Molte polemiche si sono innescate attorno a questa situazione. Cosa che ha portato la CONSAP a fare un altro annuncio.

La comunicazione è stata: “In merito al rimborso del c.d supercashback si informa che sono in corso di finalizzazione le procedure amministrative relative all’erogazione dei pagamenti spettanti agli aventi diritto. Pertanto già nei prossimi giorni Consap potrà procedere al completamente degli accrediti”.

LEGGI ANCHE >>> Super Cashback, in arrivo 1500 euro: controllate il saldo del conto

Come si può leggere, bisognerà pazientare ancora per qualche giorno ma tutto sta andando per il verso giusto. Quindi, un occhio al conto nei prossimi giorni per verificare la ricezione del rimborso. L’ultimo atto di una iniziativa che ha riscosso successo ma che, almeno per ora, non avrà seguito.