Polizia Postale, attenti a questa email: potrebbero rubarvi tutti i dati

La Polizia Postale ha comunicato il contenuto di una email pericolosa. I cittadini devono stare molto attenti. Ecco cosa potrebbe accadere.

Polizia Postale, email (AdobeStock)
Polizia Postale, email (AdobeStock)

Sappiamo bene come il mondo digitale sia pieno di insidie e trappole. Gli utenti non possono stare mai tranquilli. Qualsiasi comunicazione può essere sospetta e avere pesanti conseguenze. I metodi più utilizzati sono lo smishing e il phishing. La prima si realizza tramite SMS mentre la seconda tramite email. Ed è proprio quest’ultima che ha portato ad una comunicazione urgente da parte della Polizia Postale.

Come sappiamo, i cybercriminali non si fermano davanti a nulla. Riescono a mandare comunicazioni a nome di tanti enti. Pensiamo alle Poste Italiane oppure dagli istituti di credito. Ora il tentativo porta il nome dell’Autorità Garante per l’infanzia e dell’adolescenza.

Questo tentativo ha portato ad una comunicazione urgente da parte della Polizia Postale e delle Comunicazioni. Una vera campagna di phishing che potrebbe mettere nei guai i cittadini. Andiamo a vedere il contenuto di queste email e il pericolo che si corre.

Polizia Postale, attenti al tentativo di phishing: ecco il contenuto della email

La comunicazione riguarda anche il contenuto della mail. Il tutto avviene sotto un falso atto di citazione della Polizia Postale. All’interno è possibile trovare un allegato che si può aprire. Una volta aperto, il malcapitato potrebbe credere di essere sotto indagini giudiziarie. Cosa che potrebbe portare a contattare i truffatori.

In caso di contatto diretto con i criminali ci potrebbero essere anche la divulgazione dei dati personali. Infatti, i truffatori potrebbero richiedere dei pagamenti non dovuto. Oppure, in ultima analisi, diffondere dei virus nel dispositivo del malcapitato. In sintesi, è chiaramente un raggiro. In presenza di una comunicazione del genere ci deve essere una segnalazione alla Polizia Postale.

LEGGI ANCHE >>> Attenzione a questa email: è la nuova truffa online che vi ruba tutto

Naturalmente, si consiglia sempre di cancellare queste email. Non entrare in contatto con i truffatori e non fornire i propri dati personali. Come sappiamo, prestare sempre la dovuta attenzione a qualsiasi comunicazione arrivata. Questo serve per evitare poi delle conseguenze che possono essere molto pesanti.