Leonardo Pieraccioni furioso sul nuovo set: la reazione è esagerata

Leonardo Pieraccioni si innervosisce sul set del nuovo film, il racconto sui social sorprende tutti: ecco cos’è successo.

leonardo pieraccioni
Leonardo Pieraccioni (Instagram)

Leonardo Pieraccioni racconta un episodio particolare sul set: qualcosa l’ha fatto innervosire e scappare via, ecco cos’è successo.

Uscirà fra qualche mese, il 10 febbraio, in tutti i cinema il nuovo film di cui il toscano è sia regista che protagonista. Si tratta de Il Sesso degli angeli, pellicola che ha subito vari stop e ritardi a causa della pandemia.

Nel film Pieraccioni interpreta un prete di una parrocchia un po’ “sgangherata” che deve far fronte ai cambiamenti del mondo moderno. Non finisce qui perché un giorno scopre che suo zio gli ha lasciato un’attività in eredità in Svizzera. Peccato che, una volta sul posto, il protagonista scoprirà di aver ereditato un bordello.

Accanto a Leonardo ci saranno Marcello Fonte e Sabrina Ferilli, oltre che molti altri attori noti quali Gabriella Giovanardi, Eva Moore e l’inseparabile Massimo Ceccherini.

Leonardo Pieraccioni furioso sul set nel nuovo film: il racconto

Proprio l’attore e regista ha raccontato che cos’è capitato, un giorno, sul set de Il Sesso degli angeli: un momento particolare che ha voluto condividere con i suoi follower. Gli è capitato di infastidirsi molto e di allontanarsi dalle riprese e, allora, ecco cosa gli è capitato.

Senza dire niente a nessuno ho iniziato a camminare – ha scritto Leonardo su Instagram – mi sono ritrovato, vestito da prete, in un giardinetto dietro la chiesa dove giravamo“. A quel punto l’attore ha raccontato di aver incontrato due signore che l’hanno riconosciuto. Dopo qualche tempo è arrivato il costumista del film che, vedendolo vestito da prete che parlava con le signore, lo ha preso per mano e lo ha riportato sul set con un semplice: “Scusate”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE -> Leonardo Pieraccioni agli esordi: il retroscena che nessuno conosceva su Carlo Conti

A quel punto Pieraccioni ha sentito una delle due signore dire all’altra in toscano stretto: E poi dicevano che i’ grullo l’era i’ Ceccherini…”. Un racconto iniziato “male” ma con un finale divertente, com’è nello stile dell’attore che è molto seguito sui social soprattutto per la sua ironia.

leonardo pieraccioni

Qualche giorno fa Leonardo si era espresso anche in merito alla trovata di un ristorante di Firenze: la bistecca alla fiorentina fatta “al cartoccio”. Questo fatto ha sconvolto Pieraccioni che ha replicato: “Perché non fare anche il babà al tegamino o il cacciucco nella lattina!”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo