Dramma Marquez, carriera a rischio? L’infortunio è serio

Sembra essere un calvario senza fine quello di Marc Marquez. Il pilota spagnolo ha subito un altro infortunio. La carriera è a rischio?

Marc Marquez (GettyImages)
Marc Marquez (GettyImages)

Il pilota spagnolo, Marc Marquez, era pronto a dominare la classe regina delle moto. Nel corso degli anni ha dimostrato sempre di essere un gradino sopra gli altri. Con l’addio di Valentino Rossi, sembrava avere strada spianata per i successivi campionati. Ma così non è stato. Il giovane pilota è caduto dentro una spirale di infortuni in cui fa fatica a rialzarsi.

Gli affezionati di MotoGP sapranno come l’infortunio al braccio abbia impedito a Marquez di tornare al suo livello. Da quel momento, la sua storia sulle due ruote è letteralmente cambiata. Ai problemi fisici si sono aggiunti alcuni arrivi di piloti di estremo talento nella classe regina.

Questa volta, però, quello che lo porterà a saltare la gara sul circuito di Algarve, in Portogallo, è un problema all’occhio. Un fastidio non nuovo per il pilota spagnolo ma che lo costringe a non essere in grado di guidare la moto. Questo tipo di problema non è nuovo per Marquez, già nel 2011 ha accusato un fastidio del genere.

Altro problema per Marquez: la situazione

L’incidente che porta Marquez a non essere presente in Portogallo è avvenuto durante una gara di enduro. Una particolare modalità su due ruote. In quella occasione, il giovane pilota, sono iniziati i problemi all’occhio. Come riportato da Motorsport, si parlerebbe di un nuovo episodio di diplopia. Problema che induce la percezione di 2 immagini di un singolo oggetto.

Dagli esami si è evidenziato una paralisi del quarto nervo destro con interessamento del muscolo obliquo superiore destro. Tale problema è praticamente identico a quello sorto nel 2011. In quell’anno ha avuto diversi problemi, anche una commozione cerebrale. Dopo il secondo colpo alla testa, Marquez ha notato la di vedere dall’occhio destro sfocato e con doppia visione.

LEGGI ANCHE >>> Marquez ed il suo dramma: secondo l’ex pilota è segnato a vita

Questo, ennesimo, infortunio gli impedirà di prendere parte al weekend del Portogallo. Al suo posto ci sarà Stefan Bradl. Vedremo se il problema si risolverà per Valencia oppure il pilota sarà costretto anche a saltare quella gara.