Qual è il vero nome di Memo Remigi? Non ci crederete

Tra i tanti protagonisti della storia italiana, Memo Remigi ha sicuramente impresso il suo nome. Ma sapete il suo vero nome? Vediamolo insieme.

Memo Remigi (GettyImages)
Memo Remigi (GettyImages)

La storia artistica italiana ha avuto tanti protagonisti. Alcuni di questi hanno una carriera lunghissima e che ancora oggi è nel pieno splendore. Un nome che ricopre pienamente questo percorso è quello di Memo Remigi.

Oggi lo possiamo vedere in varie trasmissioni. Da “Propaganda Live” che va in onda su La7 fino ad arrivare ad “Oggi è un altro giorno” condotto da Serena Bortone. Già in queste due trasmissioni possiamo ammirare i motivi della sua carriera leggendaria. Lui non è solo un cantante ma anche conduttore sia in radio che in televisione. Ed è, soprattutto, un eccezionale paroliere.

I testi di Memo Remigi sono indimenticabili. Come sono indimenticabili le sue tante collaborazioni con artisti di grande livello. Dalla Berti alla Vanoni fino ad arrivare a Sergio Endrigo. Molte le curiosità sul suo conto ma vediamo insieme il vero nome di uno degli artisti italiani più importanti.

Il vero nome di Memo Remigi

Quando gli artisti hanno una carriera così lunga, si trascinano anche tantissime curiosità. I fan vogliono sapere davvero tutto. Non solo dell’artista ma anche della persona. Una curiosità interessante riguarda il vero nome di Memo Remigi.

Lui si chiama Emidio Remigi. La spiegazione della scelta di usare Memo ci viene fornita direttamente dallo stesso autore durante un’intervista rilasciata al “Corriere della Sera“. L’artista ha spiegato come il suo nome originale sia legato al nonno paterno. Per una scelta di semplicità, però, ha dovuto ridurlo in Memo. Per questo motivo ha scelto questo nome. Molti artisti dell’epoca utilizzavano questo metodo per presentarsi al grande pubblico.

LEGGI ANCHE >>> Avete mai visto il figlio di Memo Remigi? Vi stupirà (FOTO)

Nella stessa intervista, inoltre, ha spiegato anche l’importante significato del suo nome. Ha sottolineato come Emidio richiami la cultura greca e significa mezzo dio. Anche se, chiude, “non ho mai capito quale fosse la mia metà divina“. Insomma, come vediamo un grande artista non lo è solo dei prodotti che diffonde ma anche nella cura di ogni dettaglio. Per questo motivo, Remigi è ancora oggi sulla cresta dell’onda.