Possiede una Ferrari, ma non la sa guidare: fa un disastro (VIDEO)

Chiunque fosse al volante della Ferrari nel video ha dimenticato una regola base. Puoi acquistare un’auto sportiva, ma non puoi comprare le abilità di guida.

Ferrari (YouTube)
Ferrari (YouTube)

Le supercar non sono auto che siamo abituati a vedere tutti i giorni in giro. Non è solo una questione economica, occorre possedere delle qualità alla guida, che la maggior parte dei guidatori non ha e non prova neanche a sviluppare dopo l’acquisto di un bolide.

C’è una grossa presunzione di base, che vede tanti piloti inesperti commettere lo stesso identico errore. Disattivando su una moderna auto sportiva gli aiuti alla guida, in pochi sono in grado di domare la cavalleria di una supercar come la Ferrari che potete ammirare nel video in basso. Certe vetture sono fatte per guidatori dal piede molto sensibile, che conoscono le reazioni di un V8 prodotto a Maranello. L’auto è sviluppata su concetti aerodinamici ben studiati e testati dai migliori driver al mondo.

La Ferrari 488 pista equipaggia un V8 turbo da 720 CV, ben 50 CV in più rispetto alla tradizionale 488. La vettura, se guidata da mani esperte, è capace di raggiungere i 340 km/h di velocità, scattando nello 0-100 km/h in 2,85 secondi. Un missile che dovrebbe essere guidato da piloti professionisti o quanto meno da persone che hanno l’umiltà di imparare in pista come manovrare un mostro del genere sulle strade di tutti i giorni. Tutte le più grandi case costruttrici al mondo mettono a disposizione degli istruttori per imparare a pilotare determinate supercar in massima sicurezza.

La sventura del proprietario della Ferrari

La Rossa nuova di zecca è ripresa da un’altra auto, che segue il guidatore della 488 pista. In un primo momento il video mostra la Ferrari alle spalle della vettura e, successivamente, l’auto tentare una accelerazione, nel tentativo di sopravanzare il camion lungo la corsia. L’inesperto e maldestro guidatore spinge forte sull’accelleratore, senza avere nemmeno le ruote perfettamente dritte, anticipando il movimento e finendo subito in testacoda.

La “piroetta” della Ferrari rende impossibile per un pilota poco esperto un finale diverso rispetto a quello che si può ammirare nel video. Non è la prima volta che online assistiamo a video di ragazzi molto giovani che azzardano una guida sportiva fuori dalle loro capacità tecniche, nel tentativo di impressionare altri giovani che non possono permettersi certi gioielli. La vita non è un film e la strada non è un set di Hollywood, determinate acrobazie non solo sono pericolose per la persona che guida la vettura, ma anche per i pedoni e per le altre auto.

LEGGI ANCHE >>> Guardate questa Dodge Viper: raggiunge una velocità spaventosa (VIDEO)

Dai milioni di like per una manovra gloriosa al disastro su una Ferrari è un attimo. E, in questo caso, la storia non ha un lieto fine. Il guidatore ha perso totalmente il controllo della supercar ed è andato a sbattere contro una staccionata al di là del marciapiede. Poteva finire peggio, con gli alberi a frenare la corsa della 488 pista. Il tizio che riprende tutta la scena sembra essere complice del protagonista del disastro. Se l’obiettivo era quello di sgasare e compiere sorpassi in derapata, la storia ha raccontato di un airbag aperto e di una Ferrari mezza distrutta.