Come diventare esorcisti? C’è un corso con tantissimi iscritti

Quali sono le qualifiche per partecipare al corso? Può un laico diventare un esorcista? Ecco tutto quello che devi sapere su questo percorso.

Esorcista (AdobeStock)
Esorcista (AdobeStock)

Le richieste di esorcisti nel mondo ecclesiastico sono aumentate notevolmente in questi ultimi dieci anni. La persona in questione una figura capace di scacciare i demoni e gli spiriti maligni da una persona che crede di essere posseduta dal diavolo.

Questa richiesta ha spinto la Chiesa cattolica alla necessità di formare più sacerdoti per questo ministero specializzato. Ma in molti si chiedono chi sono questi individui che stanno diventando esorcisti e come fanno ad intraprendere questo percorso. Andiamo a vedere nel dettaglio.

Chi può diventare esorcista?

La Chiesa non permette a chiunque di diventare un esorcista. In effetti, c’è una serie specifiche di qualifiche che devono essere soddisfatte prima di ammettere qualcuno a iniziare e portare a termine questo particolare percorso accademico.

Il primo requisito è il sacerdozio. Ma, anche in questo caso, non tutti i sacerdoti sono ammessi. Infatti, ognuno di loro deve avere dei requisiti particolari che lo spingono ad essere idoneo. Ognuno di loro, deve intraprendere degli studi particolari.

Questi studi dovrebbero includere una comprensione completa della psicologia umana e la capacità di discernere la differenza tra problemi medici e attacchi spirituali. In altre parole, i sacerdoti che diventano esorcisti sono uomini santi che non cercano questo ministero per il potere o il guadagno personale, ma sono chiamati da Dio per questo compito.

Un laico può diventare esorcista?

Secondo le norme canoniche, la figura dell’esorcista deve essere relegata solo ed esclusivamente al sacerdote. Quindi, in pratica, una persona laica non può diventare un esorcista. Tuttavia può avere dei compiti che lo avvicinano a questo ruolo.

Sebbene i laici non possono diventare esorcisti, possono però “assistere” un sacerdote esorcista in occasioni speciali. Anche in questo caso ci sono delle regole da rispettare. Queste persone dovrebbero avere una vita di preghiera devota unita ai sacramenti. Devono essere, inoltre, adeguatamente preparati per tale esperienza.

Come diventare esorcisti?

Per raggiungere questo scopo, c’è un corso specializzato. Si chiama “Esorcismo e la Preghiera di Liberazione”, organizzato dall’istituto Sacerdos dell’Ateneo pontificio Regina Apostolorum e l’iniziativa dell’università romana. L’obiettivo di questo corso è quello di preparare i sacerdoti e i laici al rito esorcistico.

LEGGI ANCHE >>> Claudia Koll come nell’esorcista: “Il Diavolo mi stritolava”

Secondo quando rivelato, c’è stato un boom di iscrizioni da parte dei laici. Secondo il coordinatore del corso, i laici sono circa la metà degli iscritti. Ognuno di loro, tuttavia, deve avere un mandato specifico del vescovo o parroco, per evitare personaggi “strani come mitomani e santoni” come è stato riferito dal rettore dell’Università.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo