Chi sono i genitori di Diego Abatantuono?

Tra cinema, teatro e tv abbiamo visto Diego Abatantuono in tutte le salse. Ma dove è partito tutto? Conoscete i suoi genitori?

Diego Abatantuono (GettyImages)
Diego Abatantuono (GettyImages)

Il cinema italiano ha avuto, e continua ad avere, degli interpreti straordinari. Un patrimonio culturale che molti spesso sottovalutano. Alcuni prodotti, nonostante siano stati fatti in un’altra epoca, ancora oggi ci fanno sorridere. Questi vengono guardati e riguardati con estremo piacere ed hanno all’interno personaggi indimenticabili.

Come quelli interpretati dall’attore e comico Diego Abatantuono. L’attore ha, insieme ad altri colleghi, caratterizzato un’epoca. Come possiamo non citare la sua interpretazione in “Attila flagello di Dio” oppure in “Eccezzziunale… veramente“. Ha lavorato con grandi maestri del cinema come Gabriele Salvatores, Pupi Avati e Giuseppe Bertolucci.

Una carriera incredibile e che molti hanno avuto modi di seguirla dall’inizio. Diego Abatantuono è a tutti gli effetti uno dei protagonisti della settima arte. Se della sua incredibile carriera conosciamo praticamente tutto non molti sanno del suo inizio. Soprattutto chi siano i genitori che hanno cresciuto uno dei più grandi attori italiani.

Diego Abatantuono, chi sono i genitori? Le origini di un grande attore

Ci sono personaggi, e persone, che non potranno essere dimenticare. Specialmente quando si parla di prodotti culturali di un livello altissimo. In questo discorso rientra perfettamente Diego Abatantuono. L’attore è nato a Milano il 20 maggio 1955 da padre pugliese e madre lombarda.

Matteo, il padre, era calzolaio originario di Foggia, precisamente a Vieste. Mentre Rosa, la madre, nata a Como svolgeva il mestiere di costumista al Derby Club. Il locale era uno dei più famosi all’epoca e sarà proprio il luogo del primo lavoro di Abatantuono. Pare proprio che abbia lavorato come tecnico delle luci.

LEGGI ANCHE >>> Chi sono i genitori di Elettra Lamborghini? Resterete sbalorditi

L’attore nasce nella periferia occidentale di Milano ma cresce nelle Case Minime, un quartiere popolare. Luogo importante per lui visto che abitavano lì i nonni paterni. Non solo parenti ma anche amici. Molti ricorderanno la collaborazione con Ugo Conti Non solo lavorativa ma anche privata. Infatti, Ugo Conti è stato un amico d’infanzia. Il resto è storia ed ha condotto quel piccolo Diego ad essere uno dei nomi più celebri del cinema italiano.