Alex Zanardi, come sta? Un anno fa il terribile incidente

Alex Zanardi è stato vittima, nel 2020, di un altro bruttissimo incidente. Da allora, tutti gli affezionati sono con il fiato sospeso. Ma quali sono le sue attuali condizioni?

Alex Zanardi (GettyImages)
Alex Zanardi (GettyImages)

Il pilota Alex Zanardi vive un momento molto delicato. L’episodio accaduto nel 2020 è solo l’ultimo di un destino che ha colpito duramente il pilota. Un incidente che ha segnato tantissimo anche gli affezionati e che ora tiene tutti con il fiato sospeso. Zanardi ha sempre voluto non darla vinta al destino che gli ha tolto molto.

L’inizio di tutto si è verificato nel lontano 2001 durante una gara al campionato Champ Car al Lausitzring in Germania. Zanardi perse il controllo della sua vettura che venne colpita dalla vettura di Alex Tagliani. Questo incidente gli costa l’amputazione degli arti inferiori. Nonostante 16 operazioni delicate e 7 arresti cardiaci, Zanardi riesce a farcela e a continuare la sua vita.

Dopo il pieno recupero, decide di continuare la sua carriera come pilota. Partecipa anche ai giochi paraolimpici di Londra 2012 e, nonostante tutto, prosegue la sua grande passione. Costruisce anche Obiettivo 3, l’associazione per dare aiuto agli atleti disabili che vogliono entrare nello sport. Insomma, Zanardi ha dedicato interamente la sua vita allo sport fino al giugno 2020 in cui è stato colpito, di nuovo, duramente. Molti chiedono informazioni sulle sue attuali condizioni, vediamo come sta oggi Alex Zanardi.

Alex Zanardi, ecco le sue attuali condizioni

Come dimostrato, Alex Zanardi si è dimostrato un vero guerriero in situazioni che non tutti avrebbero superato. Anche ora sta lottando per tornare alla sua normalità e dalla sua famiglia. Ci sarà da affrontare un lungo percorso ma che, il pilota, ha già iniziato ad intraprendere.

Le sue condizioni ci vengono svelate dalla moglie, Daniela Manni, tramite un’intervista rilasciata al magazine online della BMW. Ecco le sue parole: “Le condizioni di Alex sono essenzialmente stabili. Riesce a comunicare con noi, ma non è ancora in grado di parlare. Dopo molto tempo in coma, le corde vocali hanno bisogno di recuperare la loro elasticità. Questo è possibile solo con esercizio e terapia“.

LEGGI ANCHE >>> Alex Zanardi, il dramma del camionista: “La mia famiglia è stata travolta”

La moglie ha svelato come, dopo vari interventi neurochirurgici, il pilota si sta sottoponendo ad un programma di recupero. Questo, con tutti i messaggi di sostegno dei tanti tifosi di Alex, stanno aiutando il pilota, e la sua famiglia, in questo momento delicato. Tutti si augurano che Alex riesca a superare anche questo grande ostacolo e rivederlo di nuovo sorridente al fianco della sua famiglia.