Supermercati, perché non ci sono finestre? Le ragioni che pochi conoscono

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I supermercati sono luoghi dove in tantissimi si recano spesso per fare la spesa: ma quali sarebbero i motivi relativi all’assenza di finestre?

Supermercati, perché non ci sono finestre? Le ragioni che pochi sanno
Supermercato (fonte foto: AdobeStock)

Sono luogo in cui tantissimi consumatori si recano ogni giorno o comunque spesso, i supermercati, per fare la spesa e acquistare tutto il necessario sia per quanto riguarda i pasti che per quel che serve nella gestione della casa: ma perché spesso non ci sono finestre all’interno? Ecco quali sarebbero le ragioni che non tutti sanno.

Passeggiare in un unico luogo e tra gli scaffali, con i prodotti divisi per sezioni, è una comodità che sono in molti a sfruttare, e che può rendere più agevole e veloce l’attività del fare la spesa e provvedere a tutto quanto serve per gestire la propria casa, a cominciare dalla necessità alimentari ma non solo.

Tuttavia, anche se frequentati spesso, talvolta non tutti notano un dettaglio che accomuna molti supermercati, ovvero l’assenza di finestra. A tal riguardo, quali sarebbero i possibili motivi?

Supermercati e spesa, perché non ci sono le finestre?

Tanti i negozi e i supermercati presso cui recarsi per fare la spesa e comprare, come detto, tutto i prodotti necessari e richiesti per gestire la propria abitazione, ma quali sarebbero i motivi dell’assenza di finestre in tali luoghi?

Questo può essere un dettaglio che in molti potrebbero non aver mai notato, e anzitutto probabilmente potrebbe trattarsi di un particolare relativo talvolta al locale stesso. Tuttavia, come viene riportato da everyeye.it, una delle ragioni riguarderebbe una precisa scelta, ovvero quella di dare al cliente una sensazione di “sospensione del tempo”.

Al supermercato ci si va per acquistare ed eventuali stimoli esterni per gli acquirenti, potrebbero incidere proprio sulla spesa o sui loro acquisti. Ad esempio, si legge, una finestra che possa indicare che fuori sta iniziando a farsi buio potrebbe portare il cliente a velocizzare i propri acquisti e quindi a comprare in quantità minore.

LEGGI ANCHE >>> Pasta e supermercato, quale scegliere? I marchi migliori

Sarebbe dunque una strategia riguardante in un certo senso il marketing, la ragione dietro l’assenza di finestre. Inoltre, si legge su commentimemorabili.it, un altro motivo potrebbe riguardare la questione dello spazio. 

Al supermercato infatti, l’eventuale presenza di finestre, si legge, finirebbe per togliere spazio all’esposizioni dei prodotti; con pareti di appoggio si possono inserire scaffali e quindi avere un maggior numero di prodotti da esporre.