Lutto nel mondo del calcio, era giovanissimo: terribile dramma

E’ morto Daniel Leone, l’ex portiere di Reggina e Catanzaro. Il 28enne aveva una grave malattia. Scopriamo qualcosa in più su di lui. 

Daniel Leone (Instagram)
Daniel Leone (Instagram)

Dopo la morte del 29enne Obiang, giovane calciatore che aveva militato nel nostro Campionato, un altro terribile lutto ha colpito il mondo del calcio in queste ultime ore. Daniel Leone è morto a soli 28 anni a causa di un tumore al cervello. Le cure e la lotta contro la terribile malattia lo avevano costretto al ritiro prematuro dal calcio agonistico.

Appena appresa la notizia, tantissimi sono stati i messaggi di cordoglio alla famiglia, sia dal mondo del calcio che dai tifosi delle squadre in cui aveva militato durante la sua breve carriera calcistica. Conosciamo qualcosa in più su di lui.

Chi era Daniel Leone: età e carriera

  • Nome: Daniel Leone
  • Data di nascita: 3 giugno 1993
  • Lugo di nascita: Napoli
  • Età: 28 anni
  • Segno Zodiacale: Gemelli
  • Professione: Portiere di calcio
  • Data di morte: 3 ottobre 2021

Daniel Leone era nato a Napoli il 3 giugno 1993, sotto il segno dei Gemelli. La sua infanzia l’ha trascorsa a Piedimonte Matese, un paese in provincia di Caserta. E’ qui che inizia a tirare i primi calci al pallone, scoprendo un incredibile talento nel ruolo di portiere.

Entra fin da giovanissimo a far parte del settore giovanile della Reggina. E’ grazie a questa squadra che inizia a fare le prime esperienze nel calcio che conta, giocando in prima squadra. Ha militato anche in club come Pontedera, Torres e Latina, sognando la Serie A.

La malattia e la morte

Proprio quando giocava nella Reggina in Lega Pro, Daniel Leone fu immediatamente ricoverato dopo aver lamentato un forte mal di testa. Dietro le analisi e gli approfondimenti medici, gli fu scoperto il tumore frontale destro al cervello. Fu immediatamente operato nell’ottobre 2014. In seguito si è sottoposto a cicli di chemioterapia a Milano e a cure sistematiche.

Nel 2015 il male sembra solo un brutto ricordo, tanto che Daniel aveva deciso di tornare sul campo di calcio ed allenarsi con i vecchi compagni. Aveva, infatti, fatto mezza stagione a Latina per poi andare a difendere la porta del Catanzaro.

Ma poco dopo arriva la terribile notizia: il tumore era ritornato. A quel punto Daniel fu costretto ad appendere gli scarpini ed i guanti al chiodo e dedicarsi solo ed esclusivamente alla sua salute. In questo tempo ha subito altre operazioni e numerosi cicli di chemioterampia.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel mondo del calcio, addio ad un simbolo del grande club di Serie A

Nonostante la malattia, non aveva mai perso la speranza di guarire. L’ultimo suo post su Instagram è accompagnato da una citazione che recita: “Guarda il tuo problema è digli: tu sarai il mio miracolo da raccontare!”.

Daniel Leone, vita privata: chi è la fidanzata

Daniel e Martina (Instagram)
Daniel e Martina (Instagram)

Dai social si evince che Daniel era fidanzato da moltissimi anni con Martina De Sarro. Grazie al suo profilo Instagram sappiamo che è di Caserta ed ha una laurea triennale in Scienze Motorie presa all’Università Pegaso. La ragazza è stata accanto a Daniel fino all’ultimo giorno.