Il dramma di Johnny Depp: ecco cosa ha dovuto subire

La vita di Johnny Depp non è stata mai semplice, già dalla sua infanzia ha dovuto affrontare sfide davvero ardue. Ecco cosa è successo.

Johnny Depp (GettyImages)
Johnny Depp (GettyImages)

Nel recente passato si sente parlare più di Johnny Depp per la questione con Amber Heard piuttosto per le sue interpretazioni sul grande schermo. Una vicenda che continua a far discutere anche se, a quanto pare, tutti gli indizi portano alla completa innocenza dell’attore.

Per chi non lo sapesse, Johnny Depp e Amber Heard si sposarono. Un matrimonio che è finito malissimo con una lotta in tribunale a seguito di una pesante accusa nei confronti di dell’attore. L’accusa era di violenza domestica, cosa seccamente smentita dall’attore. Un caso che ha fatto tanto parlare, addirittura con i tabloid inglesi che hanno usato parole dure nei confronti di Depp. Uno su tutti, il Sun che lo definì come “picchiatore di mogli“. Tabloid portato in tribunale dallo stesso attore.

Al di là delle ultime beghe legali, la vita di Johnny Depp è stata sempre piena di ostacoli. L’attore americano, pare, non abbia mai fatto mistero di fare uso di sostanze stupefacenti ma il vero motivo in cui tutto inizia è davvero terribile. Un dramma in piena regola che ha segnato, inevitabilmente, la vita dell’attore.

La terribile infanzia di Johnny Depp

La serata di ieri, per Johnny Depp, ha rappresentato tanto. Un riconoscimento importante per la sua enorme carriera. Al San Sebastian Festival ha ricevuto il premio Donostia per la sua carriera. Un premio davvero di valore che nella storia è stato ricevuto, tra gli altri, da Gregory Peck, Vittorio Gassman e Meryl Streep. Proprio in questa occasione ha voluto raccontare un terribile momento del suo passato.

Il momento a cui ci si riferisco è quello della sua infanzia. Depp, in una passata intervista rilasciata alla rivista Rolling Stone, parlò del rapporto con sua madre. La definì così: “Mia madre era forse l’essere umano più cattivo che abbia mai incontrato in vita mia”. Betty Sue, sua madre, già da piccola inizio a formare una dipendenza a dei farmaci per l’epilessia. L’infanzia di Depp e dei suoi fratelli fu vissuta con un padre assente e una madre instabile. L’attore racconterà come sua madre picchiava loro senza alcun motivo.

In quel momento difficile, il piccolo Johnny iniziò a 12 anni a fare uso di sostanze stupefacenti. Tutto ebbe inizio nel momento in cui prestava assistenza alla madre e le portava delle pillole per nervi. Vedendo il reale effetto di quelle pillole, un giorno, decise di prenderne una. Da quel momento, niente fu come prima.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso, Amber Heard: “Johnny Depp minacciava di uccidermi”

Nonostante le tante apparizioni pubbliche con sua madre, la vita di Johnny Depp è stata segnata dalla sua infanzia. Questo, però, è un piccolo fardello che si porterà dietro per sempre ma che non gli ha impedito di diventare uno dei più grandi attori della storia del cinema mondiale. E, nella giornata del 22 settembre, si sono visti riconosciuti tutti i suoi sforzi.