Attenzione a queste bevande ritirate: potrebbero essere pericolose

Due catene di supermercati hanno pubblicato degli avvisi che riguarderebbero alcuni lotti di bevande vegetali. Queste conterrebbero un particolare gas.

Bevande (AdobeStock)
Bevande (AdobeStock)

Quando si parla di problemi per alcuni prodotti alimentari scatta sempre la corsa a capire i motivi di tali problemi. In questo caso, i prodotti di riferimento sono bevande vegetali che, quindi, sarebbero più sostenibili di quelle considerate normali. Il richiamo precauzionale, questa volta, è partito direttamente da due marchi di supermercati.

Le catene Esselunga e Iper hanno immediatamente segnalato possibili problemi ad alcuni lotti di bevande vegetali. Il richiamo, come spesso accade, è in forma precauzionale per dare tempo e modo di effettuare le dovute verifiche. Anche questa volta, il problema principale riguarderebbe la presenza di ossido di etilene. Un gas che, ormai, abbiamo imparato a conoscere ma che sta creando sempre più disagio in vari ambiti.

Dall’avviso, come riportato da ilfattoalimentare.it, si legge come il problema sia la “presenza di tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar)”. U richiamo importante che ha fatto scattare l’allarme su alcuni lotti di bevande che sono tra le più vendute.

Bevande vegetali: ecco quelle sotto indagini

Le bevande vegetali, con la svolta bio di molte persone, sono sempre più presenti nelle nostre dispense. I tanti gusti a disposizioni ci forniscono una vasta quantità di scelta. Per, anche questi, possono incorrere in problematiche serie ed è quanto accaduto. I prodotti di riferimento segnalati da Esselunga e Iper sono:

  • Nettare di cocco: confezioni da 1 litro con numero di lotto L:201210 e Tmc 10/12/2021
  • Bevanda riso e mandorla: confezioni da 1 litro con numeri di lotto L:201210 e L:210213 con Tmc 10/12/2021 e 13/02/2022

LEGGI ANCHE >>> Ancora integratori ritirati: sono stati considerati nocivi

I prodotti citati sono a marchio Bjorg, prodotte da Abafoods Srl nello stabilimento di via Cà Mignola Nuova 1775 a Badia Polesine, Rovigo. Come sempre, teniamo a precisare come sia meglio non consumare queste bevande vegetali e restituirle così da procedere al consueto rimborso. Una precisazione dell’azienda è che il richiamo è applicato solo ai lotti e scadenze segnalate, tutti gli altri prodotti non hanno alcun tipo di problema.