SBK, incidente nelle libere: steward colpito dalla moto (VIDEO)

Mondiale Superbike: una giornata di apparente tranquillità, da un momento all’altro, nel mondo dei motori, si può trasformare in una tragedia.

Incidente SBK (Twitter)
Incidente SBK (Twitter)

SBK: un tranquillo pomeriggio di paura

Bastano, a volte, una distrazione, qualcosa che non funziona a dovere nei meccanismi di una moto. Oppure, qualcosa sulla pista che può condizionare fatalmente l’andamento dei piloti.  E le persone possono rimetterci la vita. Nella migliore della ipotesi possono farsi del male sul serio.

SBK: prove libere del venerdì a Barcellona, accade l’impensabile

E’ accaduto a Barcellona: nelle prove libere del venerdì. Protagonista, suo malgrado, la Yamaha di Ondrej Vostatek (IXS Yart Yamaha), che ha centrato in pieno, durante la sessione, una Marshall che soccorreva in quel momento, a bordo pista, un altro protagonista sfortunato, Marc Alcoba, in sella ad una Yamaha Ms Racing.

Coincidenze, fatalità, il dramma

Le coincidenze, le fatalità, basta un attimo e può consumarsi il dramma. Alcoba in quel momento veniva portato fuori pista, appunto da una Marshall, dal momento che la sua moto aveva avuto dei problemi e non poteva proseguire.

L’olio sulla pista e la moto diventa una scheggia impazzita

Ma ahimè l’olio lasciato sull’asfalto dallo stesso Alcoba risultava un’arma micidiale per l’accorrente Vostatek, che investiva in pieno la commissaria di gara.

Investita in pieno la commissaria: fratture ovunque

Incidente pauroso, dagli esiti che ci auguriamo non abbiano ulteriori risvolti nefasti. La moto di Ondrej era totalmente fuori controllo. Per la donna è arrivata subito un’ambulanza. I primi accertamenti rivelano fratture in tutto il corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Leggi anche>>> Brutto incidente per un ex pilota MotoGP, ansia nel mondo dei motori

Vostatek e lo stesso Alcoba non si sono mossi dalla pista per accertarsi delle condizioni della commissaria: il pilota ceco domani partirà dalla pit-lane in occasione di gara 1 e gara 2. Il pensiero, conoscendolo, sarà rivolto alla donna, nella speranza che possa riprendersi al più presto e tornare al lavoro che ama di più.