Hell Raton, qual è il suo vero nome della star di X-Factor?

Artista ricco di talento, personaggio noto ed apprezzato e giudice di successo ad X-Factor, ma qual è il vero nome di Hell Raton? 

Hell Raton, qual è il suo vero nome della star di X-Factor?
H. Raton (fonte foto: Youtube, X Factor Italia)

C’è grande attesa per il grande ritorno di X-Factor, l’amatissimo talent e programma dal gran successo che, proprio come avvenuto nelle precedenti edizioni, promette tante emozioni, adrenalina, musica e momenti davvero imperdibili: a ritornare è anche il noto personaggio Hell Raton, ma non tutti conoscono il suo vero nome.

Qual è il vero nome di Hell Raton e perché questa scelta nel nome d’arte?

Il noto rapper e produttore musicale è stato infatti riconfermato in qualità di giudice, al pari di Emma Marrone, Manuel Agnelli e Mika, per il programma che vede Ludovico Tersigni come volto nuovo e mattatore di questa nuova edizione.

Hell Raton si è già distinto per il talento, la bravura e la complicità che si è creata con gli altri noti personaggi e volti famosi che, in qualità di giudici, contribuiscono a rendere magica l’esperienza del programma che tanto piace ai fan.

La curiosità a proposito del rapper di certo non manca e sono in molti a chiedersi quale sia il significato del suo nome d’arte e perché l’abbia scelto. Di seguito i dettagli al riguardo

Hell Raton, significato nome d’arte

Attesa, entusiasmo e forti emozioni per il ritorno di X-Factor con una nuova edizione che terrà compagnia ai fan, intrattenendo e facendo provare al pubblico sensazioni forti e adrenalina.

Come detto, tra i giudici confermato come gli altri Hell Raton, al cui riguardo sono in tanti a chiedersi l’origine e il significato del nome d’arte.

Il vero nome dell’artista è Manuel Zappadu, nato in Sardegna da padre sardo e mamma ecuadoriana, con la prima parte della sua vita che è stata vissuta nella capitata dell’Ecuador, ovvero fino ad 11 anni.

Il suo nome d’arte è un misto di inglese e di italiano, e può essere tradotto approssimativamente come “ratto degli inferi”. Sembra inoltre che il suo nome scelto in origine fosse El Raton, poi mutato in Hell Raton.

Nel suo nome insomma c’è anche il Sudamerica, e come lo stesso artista ha dichiarato in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, che “senza non avrei questa passione per la musica”.

In merita alla scelta del topo come animale scelto a cui associarsi, ha sottolineato: “I roditori sono considerati una cosa brutta, sono i ladri. Ma serve andare a fondo nelle cose, come Batman che si rappresenta con un pipistrello.”

LEGGI ANCHE >>> X-Factor, quel siparietto imperdibile che ha steso i fan – VIDEO

E ancora, nella stessa intervista rilasciata al Corriere della Sera e sul medesimo tema: “Da quando ero piccolo mi sentivo dire sempre da tutti i parenti quanto fossi bello, con questa faccia… ecco perché ho voluto identificarmi con una cosa che non piace a nessuno”.

Un personaggio che è entrato nel cuore del pubblico e che ha saputo conquistare l’attenzione e l’affetto, e prima ancora la curiosità proprio a cominciare dalla scelta del nome d’arte.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news