Lutto nel cinema: è morta una grande star hollywoodiana

Grave lutto ha colpito, ancora una volta, il cinema. Questa volta si tratta di Michael Kenneth Williams, un attore che ha lasciato una grande impronta.

Michael Kenneth Williams (GettyImages)
Michael Kenneth Williams (GettyImages)

Ancora una volta ci si ritrova a parlare di un grave lutto che ha colpito il mondo del cinema. In questo caso parliamo di un attore che ha vissuto l’ultima parte della sua vita in maniera abbastanza turbolenta. Si tratta di Michael Kenneth Williams.

L’attore è stato trovato, secondo le testimonianze della polizia, morto nel suo appartamento di Brooklyn. La causa non è stata ancora certificata ma si sospetta una overdose di eroina o fentanyl. L’attore aveva 54 anni ed ha lasciato una grande impronta nel cinema. Ha visto il suo nome candidarsi agli Emmy Awards per ben cinque volte.

Purtroppo, per Williams, ha lottato lungamento contro la droga. Anche durante The Wire, dove viene ricordata la sua interpretazione di Omar Little, un uomo che deruba i trafficanti, ha avuto ripercussioni sulla sua vita fuori dal set.

Lutto nel cinema: le tante vittore di Michael K. Williams

L’attore era originario di Brooklyn, inizia la sua carriera nel 1999. I suoi primi passi li muove come ballerino in alcuni concerti, tra cui quello di George Michael e Madonna. Uno dei suoi tratti distintivi era la cicatrice che aveva sul volto, se la procurò da giovanissimo.

Nel cinema, esprime la sua massima espressione. Nel 2001 il punto di svolta con l’interpretazione di Omar Little in The Wire. Parte ottenuta dopo un solo provino. Ma questo è solamente l’inizio. Però l’interpretazione di Little convinse davvero tutti, dalla stampa fino ad Obama che dichiarò come The Wire fosse la sua serie preferita.

Ha lavorato in tantissimi altri film, non solo sul grande schermo. In televisione è stato protagonista in serie come Csi-Scena del crimine. Ha lavorato con Quentin Tarantino in Django Unchained e recitato in 12 anni schiavo. Insomma, un attore di estremo valore che ha segnato, a modo suo, il cinema in generale.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel cinema: è morto uno dei più grandi attori di sempre

Il mondo del cinema americano piange la scomparsa non solo di un grande attore. Come riportato da La Stampa, Isaiah Whitlock Jr. ha dichiarato: “Un talento incredibile e una persona speciale”. Questo tragico epilogo ha lasciato tutti senza parole perché Williams ha dato tanto non solo agli spettatori ma anche a chi ha lavorato con lui.