Vaccino, donna muore dopo la dose: è giallo sulle cause

Una donna è morta qualche giorno dopo aver ricevuto la sua dose del vaccino Pfizer. Adesso le autorità indagano sulla vicenda per vedere possibili patologie pregresse. 

Vaccino (AdobeStock)
Vaccino (AdobeStock)

La BBC ha riportato che in Nuova Zelanda una donna è morta pochi giorni dopo aver ricevuto la sua dose di vaccino Pfizer. Il Paese sottolinea come il decesso sia il primo a seguito della somministrazione del siero della casa farmaceutica. Lunedì i funzionari neozelandesi hanno dichiarato di essere fiduciosi sull’uso del vaccino.

Questo è il primo caso in Nuova Zelanda in cui un decesso nei giorni successivi alla vaccinazione è stato collegato al vaccino Pfizer Covid-19 – si legge nel comunicato ufficiale – Mentre il Center for Adverse Reactions Monitoring ha ricevuto altre segnalazioni di decessi in qualcuno recentemente vaccinato. Nessuno è considerato correlato alla vaccinazione”.

La morte della donna è adesso oggetto di ulteriori indagini della autorità preposte. Inoltre un medico legale dovrebbe pronunciarsi sul caso. E quindi capire se il decesso sia stato una conseguenza dell’inoculazione del siero. I funzionari non hanno rilasciato ulteriori dettagli. E’ ancora sconosciuta anche l’età della donna.

Vaccino Pfizer, donna muore pochi giorni dopo: le cause del decesso

Un comitato indipendente per il monitoraggio della sicurezza dei vaccini ha cercato di dare una spiegazione. Infatti ha affermato che la morte della donna è stata “probabilmente” dovuta a miocardite o infiammazione del muscolo cardiaco. Ha anche notato che la donna soffriva di altri problemi di salute. Questi avrebbero potuto “influenzare l’esito dopo la vaccinazione”.

I sintomi della miocardite possono includere dolore toracico, mancanza di respiro e battito cardiaco anomalo. Gli esperti invitano chiunque manifesti questi sintomi nei giorni successivi alla vaccinazione a rivolgersi da un medico. Oppure andare al pronto soccorso. I regolatori europei affermano che la miocardite è un effetto collaterale “molto raro”. Che si manifesta in casi estremi. 

LEGGI ANCHE >>> Vaccino, il report che spaventa: risultati clamorosi ma sono affidabili?

Tuttavia, la causa ufficiale della morte non è stata ancora determinata. Infatti, si aspetta l’esito del medico legale che dovrà fare chiarezza su quanto accaduto. L’EMA, inoltre, ha esortato le persone a continuare a vaccinarsi. Poiché aiutano a impedire alle persone di ammalarsi gravemente di Covid-19.