Gigi D’Alessio, che titolo di studio ha? La risposta vi scioccherà

In tanti si chiedono che titolo di studio ha Gigi D’Alessio. Noi abbiamo dato una risposta esauriente a questo quesito. C’è una sorpresa.

Gigi D'Alessio (Instagram)
D’Alessio (Instagram)

Gigi D’Alessio è senza ombra di dubbio uno dei cantanti più amati in Italia, ma allo stesso tempo anche più odiati. Protagonista di numerosi meme, in pochi conoscono profondamente la sua vera carriera artistica. A livello internazionale ha venduto oltre 26 milioni di dischi e questo lo rende uno dei cantanti più ascoltati tra quelli nostrani.

Il sogno di D’Alessio parte da quando è appena un bambino e il padre gli regala, di ritorno da un viaggio, una fisarmonica. Per quel piccolo bambino quello strumento diventa in breve tempo tutto il suo mondo e si ritrova così a studiare da autodidatta pianoforte. Prende anche ripetizioni di Solfeggio.

Che titolo di studio ha Gigi D’Alessio?

A 12 anni è entrato in conservatorio dove ha conseguito poi a 21 anni il diploma in pianoforte. Questo gli ha permesso a soli 23 anni di dirigere la prestigiosa Orchestra Scarlatti. Gigi D’Alessio ha quindi studiato al prestigioso Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli. Fondato nel 1808 qui si sono diplomati artisti del calibro di Saverio Mercadente, Vincenzo Bellini, Ruggero Leoncavallo e Riccardo Muti.

LEGGI ANCHE >>> Gigi D’Alessio, avete mai visto casa sua? E’ una vera reggia (FOTO)

Insomma a dispetto di alcuni detrattori che Gigi D’Alessio ha sin da inizio carriera, l’artista napoletano ha una formazione classica molto prestigiosa. Questa “scuola” la si può apprezzare anche in alcune sue canzoni che presentano spesso una scrittura musicale non semplice. Negli anni il cantante partenopeo si è un po’ tolto di dosso l’etichetta fastidiosa del neomelodico e si è fatto apprezzare per le sue doti artistiche. Non è un caso infatti che sia riuscito a collaborare con importanti musicisti internazionali e a cantare nei teatri più importanti del mondo.