Carlo Conti, l’ha fatta svenire: sorprendente rivelazione

Conduttore amatissimo e dalla grande fama, Carlo Conti, le toccanti parole sulla mamma: il prezioso insegnamento

Carlo Conti, l'insegnamento prezioso della mamma: le toccanti parole
C. Conti (fonte foto: GettyImages)

Un personaggio del mondo dello spettacolo e della televisione davvero molto amato e noto, Carlo Conti, che gode della stima e dell’affetto del pubblico: quelle toccanti parole su sua mamma, il prezioso ed importante insegnamento che gli ha lasciato. Di cosa si tratta?

Simpatia, bravura, talento, presenza televisiva, queste sono solo alcune delle tanti qualità e doti che gli affezionati attribuiscono e riconoscono a Conti, protagonista di una carriera semplicemente straordinaria.

Traguardi raggiunti, obiettivi centrati e grosse soddisfazioni per il conduttore televisivo, radiofonico ed autore, uno dei volti più affermati in assoluto della televisione.

Chi lo segue da tempo sa bene quanto sia stata importate la figura della madre, per Carlo Conti, di cui egli stesso ha parlato qualche tempo fa in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, affrontando diversi temi ed argomenti.

Carlo Conti, le parole per la madre Lolette: “La mia è stata più babbo che mamma”

Un personaggio davvero amatissimo e dal grande seguito, Carlo Conti, che come detto qualche tempo fa ha avuto modo di raccontarsi, affrontando diversi argomenti tra carriera e vita privata, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Tra i temi trattati, non mancano i riferimenti alla mamma Lolette.

Anzitutto, il volto noto del mondo dello spettacolo ha fornito alcuni dettagli in merito al proprio carattere, ovvero il fatto di non arrabbiarsi mai e di riuscire sempre a vedere il bicchiere mezzo pieno.

Una caratteristica che “probabilmente” deve a sua mamma che “Mi ha cresciuto facendomi capire che nella vita ci si deve accontentare e non sempre battere piedi per averla vinta… tra l’altro perché, potevo anche batterli, ma non succedeva niente”, afferma durante quell’intervista con il sorriso.

Un insegnamento davvero importante e prezioso per Carlo, quello arrivato dalla sua mamma.

Il noto personaggio, come i fan più attenti sapranno, ha purtroppo perso il papà quando aveva all’incirca due anni; Carlo spiega che è stata sua mamma, una donna molto forte, a ricoprire entrambe le figure genitoriali.

A tal riguardo spiega: “Sono cresciuto benissimo. La mia è stata più babbo che mamma: la ringrazierò sempre, mi ha tirato su rimboccandosi le maniche e dedicando la vita a me”.

Una figura davvero fondamentale per l’amato presentatore, quello della madre che, racconta Carlo, ha iniziato a comprendere che suo figlio stava ottenendo sempre maggior successo dopo “In bocca al lupo”, nel 1998.

LEGGI ANCHE >>> Carlo Conti, l’ex fidanzata gli ha rotto la gamba? Il racconto sorprendente

Conti infatti svela che “Di solito per fare la spesa ci metteva 15 minuti, da quel momento un’ora, perché tutti la fermavano”.

Tanti gli sforzi e i sacrifici fatti per permettere al figlio di studiare e lavorare, ma il conduttore racconta la reazione avuta dalla mamma quando le disse che si era licenziato. La mamma infatti, ha sottolineato, “Era svenuta”.

Tuttavia, dopo essersi ripresa, ha raccontato che gli fu detto: “Carlo, la vita è tua e se non ci credi te, chi ci deve credere?”