Inps, i pagamenti di agosto: tutte le date da segnare sul calendario

Quando arrivano i pagamenti Inps ad agosto? Tutte le date importanti da tenere d’occhio e da segnare sul calendario

Inps, i pagamenti ad agosto: tutte le date da segnare sul calendario
Conti denaro (fonte foto: Adobe Stock)

È opportuno prestare molta attenzione alle date da segnare sul calendario, poiché arrivano i pagamenti Inps di agosto: reddito di cittadinanza, Naspi, Bonus Irpef e tutti gli altri, di seguito le info e i dettagli al riguardo.

Quello del mese di agosto, spesso, è un periodo che può costare parecchio agli italiani, considerando che è sinonimo di piena estate e quindi, spesso, di vacanze: tuttavia è anche un periodo che ha diversi appuntamenti che legano L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e i cittadini contribuenti.

Quest’ultimi infatti sono pronti a ricevere, a seconda dei casi, le misure di sostegno o i consueti appuntamenti mensili. Ma andiamo per gradi.

LEGGI ANCHE >>> Cashback e rimborsi: la data e l’importante dettaglio da non trascurare

Inps pagamenti agosto: reddito e pensione di cittadinanza e assegno pensionistico, quando arrivano?

Per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza, la data da tenere presente è quella del 27 agosto, sebbene per tutti quelli che hanno avuto modo di presentare la richiesta entro il 31 luglio, il relativo pagamento dovrebbe arrivare in anticipo.

Invece, rispetto alla pensione di cittadinanza, la data dovrebbe essere la medesima, ovvero quella del 27, e anche in questo contesto è previsto una data in anticipo.

Tutti coloro che sono invece in attesa dell’assegno pensionistico, devono sapere che i tempi e le scadenze sono quelle consuete, rispetto all’emissione, per chi lo ritira presso l’ufficio delle poste. Diversamente, invece, nei casi degli accrediti su conto, il termine in cui si dovrebbe procedere dovrebbe essere quello del primo settembre.

Inps pagamenti agosto: reddito di emergenza, Bonus Irpef, Naspi e assegno natalità, quando arrivano?

Sono giorni caldi insomma non soltanto per le temperature, ma anche perché i contribuenti sono in attesa dei pagamenti Inps che, come detto, arriveranno nel corso del mese di agosto, a seconda di ciò che si aspetta e mediante le modalità previste.

Il Reddito di Emergenza dovrebbe arrivare all’incirca a partire dal 16 agosto, beneficiando, si legge su contocorrenteonline.it, della proroga di 5 mensilità inerente al Decreto Sostegni Bis.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente e soldi, come conservare i risparmi? La regola infallibile

Per quel che riguarda invece la Naspi, la data utile che vedrà il completamento dell’erogazione dovrebbe essere entro il 15 agosto; dal 23

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, si legge su controcorrenteonline.it, darà inizio al trattamento integrativo di euro 1200 annui a chi, pur se riceve la disoccupazione, ha un reddito al di sotto dei 28 mila euro.

L’assegno di natalità, le date utili dovrebbero essere quelle che vanno dal 12 al 22 di agosto, mentre il bonus Irpef di euro cento dovrebbe arrivare dal 23 di agosto.