Inps, occhio al messaggio: così ci ingannano e mettono in pericolo i nostri soldi

È sempre importante restare aggiornati ed informarsi sulle truffe: i truffatori ingannano inserendo l’Inps nel messaggio: di cosa si tratta

Inps, occhio alla truffe: così ingannano e mettono in pericolo il conto
Truffa (fonte foto: Adobe Stock)

Quello delle truffe è purtroppo un discorso delicato, davvero delicato e che non tramonta mai, e occorre sempre essere molto attenti e prestare una forte attenzione, aggiornandosi ed informandosi al riguardo: una di queste ha a che fare con un messaggio in cui si fa il nome dell’Inps, ma ecco di cosa si tratta nello specifico.

Talvolta capita purtroppo che cittadini ignari, possano cadere preda di alcune truffe, che via via si fanno sempre più sofisticate e, per tale ragione, occorre essere davvero molto attenti.

Che siano messaggi di testo sullo smartphone, email o altro ancora, l’obiettivo ultimo è sempre il medesimo, mettere in pericolo i conti dei cittadini facendo leva sulla distrazione o sulla buona fede di chi vi cade vittima.

Di recente, e nello specifico nello scorso giugno, è stata la Polizia di Stato mediante i social a segnalare una truffa, su cui le forze dell’ordine invitano a prestare attenzione e ad informare anche gli amici.

LEGGI ANCHE >>>Green Pass, è allarme truffe informatiche: come evitarle

Inps, occhio alle truffe: sms sospetti per svuotare il conto

Occorre dunque prestare sempre una grande attenzione alle truffe, ai raggiri e a tutte quelle modalità di chi prova ad ingannare i cittadini con l’obiettivo di avere accesso al conto, per poi svuotarlo.

Purtroppo, non mancano di volta in volta i metodi per mettere in pericolo i risparmi dei cittadini, basti pensare proprio per esempio ai cyber truffatori, e alle truffe online.

Ed è proprio per tale ragione, che è importante seguire le comunicazioni delle forze dell’ordine, degli enti e non smettere di informarsi al riguardo.

Come detto, di recente, nello scorso giugno, la Polizia di Stato ne ha segnalata una, lanciando un importante avvertimento a tutti.

Andando nello specifico, pare infatti che i truffatori inviano degli sms con all’interno un avviso in merito ad un bonifico che sarebbe stato effettuato da parte dell’I.N.P.S “(S senza il punto)”, si legge nel post social delle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE >>> Condizionatore: 4 modi per risparmiare e un errore da non fare assolutamente!

L’invito nel messaggio è mirato a far cliccare su un link, e chi lo fa seguendo le istruzione finisce per ritrovarsi in una pagina ove vi sono i siti delle principali banche italiane. La richiesta che arriva è di fare l’ingresso nella banca online mediante le proprie credenziali.

A quel punto “il gioco è fatto”, e i truffatori possono avere accesso al conto dei cittadini e quindi svuotarlo. La Polizia di Stato, nel post social, spiega che ove mai dovesse capitare, “eliminate l’sms e denunciate l’accaduto”.

Inps, occhio alla truffe: così ingannano e mettono in pericolo il conto
Post della Polizia di Stato (fonte foto: Facebook, @poliziadistato.it)

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base