Wanda Nara, quel like galeotto: arriva il “tradimento”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Wanda Nara, regina del gossip e moglie dell’ex capitano dell’Inter Icardi, ha consumato un “tradimento” storico. Ecco di cosa si tratta.

Wanda Nara (Instagram)
Wanda Nara (Instagram)

Si ritiene che un tradimento calcistico valga almeno quanto un tradimento sentimentale. Per la showgirl e procuratrice sportiva Wanda Nara, sport (calcio per essere precisi) e sentimenti si sono sempre intrecciati indissolubilmente.

Ex moglie del calciatore Maxi Lòpez e attuale consorte di Mauro Icardi, ex capitano dell’Inter, ora al Paris Saint-Germain, la bella Wanda ha consumato un “tradimento” definitivo nei confronti della squadra del marito.

Le cose tra Inter e Icardi non sono finite benissimo, bisogna ricordarlo. Le frizioni con la dirigenza nerazzurra avevano portato ad un doloroso strappo con il club milanese, di cui era stato capitano dal 2015 al 2019. Un addio, si mormora, caldeggiato dalla stessa moglie e procuratrice.

Wanda Nara, lo sgarro definitivo all’Inter

L’account del Milan Junior Camp ha condiviso una serie di scatti che ritraggono i giovanissimi aspiranti calciatori mentre si allenano presso le strutture di Asiago. Tra i provetti palleggiatori, sarebbe comparso anche uno dei figli di Wanda Nara avuti con il precedente marito.

L’opinionista e influencer ha prontamente condiviso lo scatto del figlio nelle storie del suo profilo Instagram, dicendosi orgogliosa e “enamorada. Una provocazione nemmeno troppo velata all’ex squadra del marito, animata da una rivalità calcistica con i cugini nel derby milanese.

Come avrà preso la cosa capitan Icardi? Il quale, lo ricordiamo, fa da papà sia alle due bimbe di cui è genitore naturale sia ai tre maschietti nati dalla precedente relazione di Wanda.

LEGGI ANCHE >>> Wanda Nara, vacanze con Mauro Icardi: gli scatti sono hot (FOTO)

Probabilmente non troppo male, considerando il clima che si respirava durante la rottura con i nerazzurri, quando Antonio Conte ha deciso clamorosamente di fare a meno di El niño del partido. La vendetta, più che il tradimento, è un piatto che va servito freddo ma gustato in famiglia.