Tokyo 2020, il look Armani scatena il web: come ha vestito gli atleti?

Il leggendario Armani ha realizzato il completo olimpico sfoggiato dagli Azzurri a Tokyo. Tuttavia la divisa ha suscitato molta ironia.

Giorgio Armani (GettyImages)
Giorgio Armani (GettyImages)

É pioggia di critiche, ironiche e leggere per una volta, su Giorgio Armani. Il completo esibito dalla nutrita pattuglia degli atleti Azzurri alle Olimpiadi 2020-2021 di Tokyo durante la cerimonia inaugurale.

Alla vista delle immagini della divisa olimpica concepita in omaggio al Giappone dall’icona della moda e del design, i social si sono letteralmente scatenati. Ne è nata una sorta di gara all’ironia più corrosiva. Le scelte di un’istituzione del settore non andrebbero discusse, ma effettivamente la mise non può che lasciare un tantino perplessi.

Il design Armani per gli atleti olimpici

Completo Armani (GettyImages)
Completo Armani (GettyImages)

La divisa della discordia appare molto sobria: una tuta bianca attraversata da fasce tricolori, con lo stemma della federazione all’altezza del cuore, e scarpe tricolore. Fin qui, nulla che salti eccessivamente all’occhio.

L’elemento discutibile è rappresentato senz’altro quel sol levante al centro del pezzo superiore del completo, decorato con i colori della bandiera italiana. La composizione, la collocazione e l’effetto sull’insieme della divisa di quella che voleva essere un’intuizione di design ha suscitato, come detto, l’ironia di molti.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi Tokyo 2020: le divise disegnate da Armani per l’Italia (GALLERY)

Sul social Twitter, ad esempio, si leggono cose del tipo: “sono pronti per una partita di paintball?”, “una divisa con il pacman tricolore” o ancora “sembrano abbigliati come dei pizzaioli, dei pagliacci”. Gli utenti ci sono andati giù pesante anche con meme e auspici di ritiro dalle scene per preservare il buon nome, difficile dire quanto seriosi, rivolti direttamente ad Armani.

La grafica è la fusione tra il tricolore e il Sol Levante, un simbolo del fatto che due mondi lontani possono trovarsi accomunati dagli stessi valori“. Questa la ratio della leggenda della moda che ha concepito il completo. Fatto sta che oggi Twitter è insolitamente unito nell’espressione di un parere di tenore decisamente meno entusiastico.